Zuppa di Fagioli Bianchi e Gamberi

zuppa di fagioli bianchi e gamberi

Dalle mie parti il pranzo del 25 Dicembre comincia con la stracciatella (qui) e poi si passa agli arrosti vari… tradizioni… ogni famiglia ha le sue e la mia non fa’ eccezioni!

Invece, stranamente, la cena del 24 non ha un menù fisso ma deve avere come fil-rouge il pesce, e ho deciso di cominciare questa mini-maratona preparatoria al Natale con delle proposte per il cenone della notte di Natale :-)

E che pesce sia…

La ricetta della zuppa di fagioli bianchi e gamberi aveva perso contro le triglie alle acciughe (qui) nel sondaggio di luglio quando avevo chiesto sulla pagina facebook quale delle due ricette incuriosiva di più. Vinsero le triglie, ma questa ricetta era entrata nella mia lista delle cose da fare… Stesso ricettario delle triglie ma la filosofia è completamente diversa, si vede ad occhio no?

La ricetta della zuppa di fagioli bianchi e gamberi entra a pieno titolo tra quelle che vi suggerisco per la tavola della notte di Natale. Raffinata, pratica, veloce, economica, pesce, delicata ma consistente grazie alla zuppa di fagioli bianchi. Lo direste che questa zuppa di fagioli bianchi e gamberi è pronta in soli 30 minuti? Ovviamente la variante più pratica prevede l’uso dei cannellini in scatola e il brodo di pollo di dado, ma se volete fare le cose per benino ci vorrà un po’ più di tempo e di organizzazione per la preparazione degli ingredienti.

No nessuno è impazzito e nessuno ha sbagliato, qui ci va proprio il brodo di pollo e non di pesce. Il brodo di pesce ha un sapore troppo forte e coprirebbe quello delicato dei gamberi.

Queste sono le dosi per un secondo, ma nulla vieta di farlo diventare un antipasto caldo se avete già un secondo di pesce della tradizione famigliare…

Ricetta Zuppa di Fagioli Bianchi e Gamberi

Zuppa di Fagioli Bianchi e Gamberi
Porzioni 4
Stampa
Tempo totale
30 min
Tempo totale
30 min
Ingredienti
  1. 500 g di cannellini cotti e sgocciolati
  2. 16 gamberoni freschi sgusciati e privati del filo nero
  3. 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  4. 300 ml di brodo di pollo
  5. 150 ml di panna densa (se non la trovate usate il burro)
  6. sale
  7. pepe
  8. olio extravergine di oliva
Preparazione
  1. Scottate i gamberoni in acqua salata per 30 secondi, scolateli e immergeteli nell’acqua fredda. Se volete che rimangano allungati mettete uno stuzzichino lungo il gamberone.
  2. Mettete da parte qualche fagiolo e frullate gli altri con il frullatore a immersione aggiungendo il brodo di pollo per diluire il tutto. Attenzione: non dovrete per forza aggiungere tutto il brodo di pollo, fermatevi quando il passato di fagioli avrà quasi raggiunto la consistenza che vi piace.
  3. Mettete sul fuoco basso e aggiungete la panna densa mescolando con una frusta a mano.
  4. Salate.
  5. A questo punto riprendete i gamberoni e i fagioli messi da parte e saltateli in padella con una noce di burro e una manciata di prezzemolo tritato.
  6. Mettete i gamberoni al centro del piatto e sistemate intorno la passata di fagioli, quindi condite con il pepe macinato e un filo d’olio e i fagioli interi.
  7. Servire con dei crostini di pane.
Diario di Cucina https://www.diariodicucina.it/