Zuppa di Cetrioli e Gamberetti Piccanti

Zuppa di Cetrioli e Gamberetti piccanti
Zuppa di Cetrioli e Gamberetti piccanti

Zuppa di cetrioli e gamberetti piccanti. Pronta in 30 minuti e senza quasi neanche accendere i fornelli. Ipocalorica e fresca. Insomma… una zuppa estiva!

Non vorrei dirlo a voce troppo alta, ma sembra che questa estate sia finalmente  partita. Le previsioni meteo, almeno, mi danno questa speranza. E (forse) dovrei impegnarmi a trovare un’altra immagine di me visto che comincio a pensare che presentarsi con cappotto e paraorecchie a Luglio e Agosto è un po’ (giusto un po’) fuori tempo. Ma potrei fare come si fa con le lucine di Natale. O almeno come si usa qui a Grenoble: non si danno pena di levarle, tanto Natale arriva tutti gli anni, quindi le lasciano lì, appese, spente, in attesa di Dicembre. Ecco… potrei fare la stessa cosa con la mia foto. Fare finta di niente e lasciarla lì… tanto tra qualche mese non sarà più strano vedere qualcuno in cappotto e paraorecchie! :-)

Questa è un’estate strana, per me. Un’estate di avvenimenti importanti inanellati in pochi giorni. E, come sempre mi capita quando mi succedono tante cose, decido pure di metterci del mio a complicarmi un po’ la vita. Così, ho pensato che 23 mesi potessero andare bene per insegnare al principino a fare la pipì nel bagno dei grandi. Risultato? Mi ritrovo con una sfilza di mini-mutande sullo stendino ad asciugare, il mocio sempre a portata di mano, e mille dubbi per la testa: Non è ancora pronto? Gli rimetto il pannolino o insisto ancora un po’. Cerco di parlagli, per capire se lui ha capito cosa mi aspetto da lui, se ha capito che la pipì si va a fare nella stanza in fondo a sinistra. Gli faccio delle domande ma lui niente, credo che faccia finta di non capire cosa gli sto dicendo. E allora, boh! 

Zuppa di Cetrioli e Gamberetti piccanti
Zuppa di Cetrioli e Gamberetti piccanti

Mi butto in cucina, dove le cose sono certe, dove ho maggiori probabilità che sia un cetriolo a rispondermi alle domande che faccio al principino. Sì perché credo di averlo detto e mostrato un milione di volte dove si fa la pipì che anche questi cetrioli dovrebbero a averlo capito. Tutti… tranne lui!

Vabbè… insomma… il caldo è arrivato e con il mocio sempre in mano non ho molto tempo per preparare il pranzo e allora mi rifuggo nella cucina non cotta: in una zuppa di cetrioli e gamberetti piccanti. Una zuppa fredda. Che poi in realtà, i gamberetti hanno bisogno di una scottatina in padella; ma una roba facile e veloce che pure il maschio adulto di casa può fare con soddisfazione mentre io sciacquo e stendo il 5° paio di mini-mutande (no-problem: su un sito ho letto di prepararne una ventina!!!)

Zuppa di Cetrioli e Gamberetti piccanti
Zuppa di Cetrioli e Gamberetti piccanti

 

Zuppa di Cetrioli e Gamberetti piccanti
Zuppa di Cetrioli e Gamberetti piccanti

 

Zuppa di Cetrioli e Gamberetti Piccanti

Zuppa di Cetrioli e Gamberetti Piccanti
Porzioni 2
Stampa
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
15 min
Tempo totale
30 min
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
15 min
Tempo totale
30 min
Ingredienti
  1. 4-5 cetrioli
  2. 1 piccola testa d'aglio
  3. 1 grande yogurt greco
  4. succo di 1 lime
  5. 1 tazza di latticello (latte fermentato tipo actimel)
  6. 1 mazzetto di erba cipollina
  7. sale
  8. aglio
  9. aneto
  10. olio d'oliva
  11. pepe macinato fresco
Per i gamberetti piccanti
  1. una manciata di gamberetti
  2. 2 cucchiai di burro
  3. 2 cucchiaini di peperoncino
  4. una manciata di aneto
Preparazione
  1. Sbucciare e tagliare grossolanamente i cetrioli, mettere nel frullatore e frullare.
  2. Aggiungere il latticello, lo yogurt greco, il succo di limone, gli spicchi d'aglio schiacciati e frullare per almeno un minuto.
  3. Condire con sale, aneto e pepe.
  4. Mettere in frigo, coperto per 1 o 2 ore.
  5. Friggere i gamberetti nel burro in una padella calda. Condire con peperoncino e aneto.
  6. Comporre la zuppa e servire con dei crostini all'aglio.
Diario di Cucina https://www.diariodicucina.it/

 

  • Valentina Zamunaro

    Ciao! La tua ricetta mi ispira moltissimo, ma dimmi il latticello come posso sostituirlo? O trovarlo anche, non ricordo di averlo mai visto al supermercato.

    • Ciao, il latticello lo dovresti trovare vicino al latte fresco. E’ un latte fermentato ma non ancora yogurt. Se non lo trovi usa l’actimel.