Torta Frangipane

torta frangipane

Buongiorno e buon 2014 a tutti voi 😀

Le vacanze di Natale sono finite e noi siamo tornati nella piccola cittadina delle Alpi francesi. E queste vacanze mi hanno dato lo spunto per circa un centinaio di post 😉 Amo l’Italia, amo i suoi difetti ma non riesco a non incazzarmi. A freddo (e dalla Francia) sorrido

  • di aver rischiato una multa per non aver pagato il parcheggio – ho tentato di pagarlo ma i parcometri nell’arco di 300 metri erano tutti rotti!!! –
  • di aver fatto una fila di un’ora in posta – con l’ansia che mi facessero una multa ingiusta –
  • di non aver trovato una penna in tutto l’ufficio postale di via Pellice a Roma e di essere stata costretta a comprarla per compilare il modulo della raccomandata!
  • di non essere riuscita a fare una ricarica del cellulare in tabaccheria perché volevo pagare con il bancomat – il cassiere mi ha mandato direttamente in banca! –

Insomma… volevo solo mandare una raccomandata e ricaricare il telefono e invece mi ci è voluta mezza mattinata! Ma tanto ero in vacanza 😉

Non volete sapere di quando sono andata in banca per cambiare il mio indirizzo? Vorrei solo ricevere la mia posta qui, chiedo tanto? Pare che la procedura di inserimento di un indirizzo estero sia molto complicata. Sono dovuta andare di persona in banca tre volte (ma tanto ero in vacanza!), ad un certo punto il banchiere mi chiede di chiudere il conto (!!!), chiedo di parlare con il direttore che mi dice che la procedura per i cambi di indirizzo richiede l’invio di una raccomandata (!!!) – mi avete chiamato voi, mi avete chiesto di venire di persona, e adesso mi dice che devo spedire una raccomandata!, mi dia un foglio in bianco che glielo firmo!!! – (Ma tanto ero in vacanza!). Alla fine ho risolto senza dover perdere un’altra mezza giornata per spedire un’altra raccomandata ma (purtroppo) ho dovuto alzare un po’ la voce…

Galette Frangipane – Torta Frangipane. In Francia si chiama Galette frangipane o Galette des Rois (torta dei re), ma visto che siamo italiani la chiamo torta frangipane 😉
La torta frangipane è un dolce tipico dell’epifania francese (ma nelle boulangerie la vendono tutto il mese di gennaio – io la venderei tutto l’anno!). E’ legata ai re magi e all’incoronazione di un quarto re (colui che trova la sorpresa nascosta dentro la torta). In pratica si nasconde una sorpresa dentro l’impasto frangipane e chi lo trova nella sua fetta è il re della serata e ha il diritto di scegliersi una regina. Nelle boulangerie vendono la torta frangipane già corredata di corona di carta per l’incoronazione 😀 Chi vuole approfondire questa tradizione francese può leggere qui.

La torta frangipane è un dolce molto semplice da fare. Si può fare in versione sbrigativa (con la pasta sfoglia comprata) o in versione professionale (Mercotte suggerisce la pasta sfoglia invertita – qui c’è la sua spiegazione, è in francese ma se qualcuno la vuole tradotta in italiano mi scriva in privato e gliela traduco 😉 ).

La crema frangipane è costituita da 2/3 di crema di mandorle e 1/3 di crema pasticcera.

Qui per la ricetta della crema pasticcera

La ricetta della crema di mandorle l’ho presa dal blog di Mercotte (molto famosa in Francia per le sue doti di gran pasticcera).

Qui (clic) tante altre ricette per bambini.

Ricetta Torta Frangipane

Torta Frangipane
Porzioni 8
Stampa
Tempo di cottura
30 min
Tempo totale
1 hr
Tempo di cottura
30 min
Tempo totale
1 hr
Crema di mandorle
  1. 135 g di burro a pomata
  2. 160 g di polvere di mandorle
  3. 160 g di zucchero a velo
  4. 2 uova
  5. 4 cucchiai di rum
  6. 20 g di maizena
Crema frangipane
  1. 400 g crema di mandorle
  2. 200 g crema pasticcera
torta frangipane
  1. 2 dischi di pasta sfoglia pronta
  2. 600 g di crema frangipane
  3. 1 rosso d'uovo
  4. 1 cucchiaio di latte
  5. sciroppo di zucchero (210 g di zucchero semolato + 110 g di acqua = far sciogliere il tutto sul fuoco)
Preparazione
  1. Crema di mandorle: Aggiungete al burro a pomata lo zucchero, la polvere di mandorle, la maizena setacciata, le uova uno ad uno e il rum (se necessario). La crema così ottenuta può anche essere congelata.
  2. Crema frangipane: unire 200 g di crema pasticcera fredda e solida alla crema di mandorle ottenuta seguendo queste dosi.
  3. Torta Frangipane: Stendere la pasta sfoglia fino ad uno spessore di 1,5 mm / 2 mm e ritagliare due dischi, uno del diametro di 24 cm e l'altro del diametro di 26 cm. Quello di sotto deve essere leggermente più grande per facilitare la chiusura della torta frangipane.Mettere il disco più grande su una placca da forno ricoperta di un foglio in silicone umido. Spennellate la pasta sfoglia di acqua e stendere un po' di crema frangipane intorno al perimetro della pasta sfoglia lasciando 3 cm di distanza dal bordo (qui per la foto). Mettere al centro la crema frangipane (non dimenticarsi di mettere la sorpresa!). Ricoprire il tutto conil secondo disco di pasta sfoglia e sigillare i due dischi tra loro molto accuratamente. Decorare la torta incidendo la pasta sfoglia con un coltello facendo attenzione a non tagliare completamente la pasta.
  4. Con un pennello spennellare la superficie della torta frangipane con lo sciroppo di zucchero o con un tuorlo d'uovo sbattuto con un cucchiaio di latte. Mettere in frigo per almeno mezz'ora.
  5. Cuocere in forno caldo a 175° C per 30 minuti. 5 minuti prima della fine della cottura spennellare ancora una volta la superficie della torta con lo sciroppo di zucchero o con un tuorlo d'uovo sbattuto con un cucchiaio di latte.
Diario di Cucina https://www.diariodicucina.it/