Torta di Carote con Frosting al Philadelphia e Sciroppo d’Acero

Torta di Carote con Frosting al Philadelphia e Sciroppo d'Acero

Torta di Carote con Frosting al Philadelphia e Sciroppo d’Acero

Torta di carote con frosting al philadelphia e sciroppo d’acero.

Ma perché solo nelle ricette italiane della torta di carote non c’è l’ananas? Nelle ricette americane ci mettono l’ananas, nelle ricette francesi ci mettono l’ananas, nelle ricette inglesi ci mettono l’ananas. Noi italiani no. Anche i siti più blasonati, o quelli che dicono di avere la vera ricetta americana (e per fartelo credere la chiamano carrot cake!) e i ricettari più noti non mettono l’ananas… eppure se cerco tra siti veramente americani (tipo questo), ecco che spunta l’ananas tra gli ingredienti. C’è qualcosa che non mi convince… cerco anche tra le pagine di un libricino di ricette che ho preso qui in Francia intitolato Una merenda a Londra (Un goûter à Londres) in cui mi ricordavo di aver visto la ricetta della torta di carote. Indovinate un po’? Anche su quel minuscolo ricettario c’è l’ananas. Ma almeno ricettari italiani e americani sono d’accordo su una cosa: nella torta di carote non ci va il burro ma l’olio. Bene 😉

Svaniti i dubbi mi accingo nella preparazione della torta di carote con frosting al philadelphia e sciroppo d’acero e, ovviamente, ci metto l’ananas. Ma non smetto di interrogarmi sul perché tutto il mondo ci mette l’ananas, tutti tranne noi italiani. Quindi se cercate la torta di carote all’italiana cambiate sito, qui oggi c’è la torta di carote americana, quella a strati, con un bel frosting al formaggio. Avevate in mente di fare dei cupcakes alla carota? Niente di più semplice: con le dosi di questa torta di carote ce ne vengono 24… quanto so’ forti ‘sti americani, nè? 😀

Torta di Carote con Frosting al Philadelphia e Sciroppo d'Acero

Torta di Carote con Frosting al Philadelphia e Sciroppo d’Acero

Questa è una ricetta molto ricca e aromatica: cannella, zenzero, noce moscata, farina di nocciole (o mandorle, o noci), zucchero vergeoise blond (che trovate qui).
Tanto per la cronaca: io non prendo una lira da questo sito di prodotti francesi online, ma visto che ormai le mie ricette stanno sempre di più usando ingredienti introvabili in Italia penso che sia una buona idea dare l’indirizzo di un negozio che li vende. Nella ricetta americana che ho adattato c’era scritto light brown sugar, che è praticamente il francese vergeoise blond. E’ uno zucchero a cui è stata aggiunta della melassa trasformandolo in uno zucchero morbido e cremoso. Volendo se ne può fare a meno sostituendolo con dello zucchero normale o di canna (insomma… fate come vi pare! 😀 ).
Come dicevo è una ricetta ricca ed aromatica, ma la forza di questa ricetta è che tutte le spezie possono essere eliminate o aumentate. Non siete amanti dello zenzero? Non ce lo mettete. Volete provare a metterci l’uvetta? Perché no! Insomma… arricchirtela o impoveritela come vi pare ma… usate l’olio e l’ananas 😀

La cosa più rognosa di questa torta? Grattugiare le carote! Se volete potete usare un robot, ma dovete stare attenti a non far perdere tutta l’acqua delle carote. Io ho preferito grattugiarle a mano: si sa che l’olio di gomito fa venire le torte più buone!

Considerazione IMPORTANTE sul frosting al Philadelphia: fatelo se amate l’acidità a contrasto della dolcezza della torta. E’ tutta questione di gusti. Personalmente non amo molto questo contrasto e preferisco la torta di carote con un frosting di camy cream (qui per la ricetta), oppure sostituendo la philadelphia con il mascarpone, oppure di semplice panna montata.

Ricetta Torta di Carote con Frosting al Philadelphia e Sciroppo d’Acero

Torta di Carote con Frosting al Philadelphia e Sciroppo d'Acero
Porzioni 10
Stampa
Tempo di preparazione
1 hr
Tempo di cottura
40 min
Tempo totale
1 hr 40 min
Tempo di preparazione
1 hr
Tempo di cottura
40 min
Tempo totale
1 hr 40 min
Ingredienti
  1. 250 g di farina 00
  2. 1 bustina di lievito per dolci
  3. 2 cucchiaini di cannella in polvere (facoltativo)
  4. ½ cucchiaino di noce moscata in polvere (facoltativo)
  5. 1 cucchiaino di zenzero in polvere (facoltativo)
  6. 200 g di zucchero semolato
  7. 200 g di zucchero vergeoise blond
  8. 225 ml di olio extravergine di oliva
  9. una lattina di 225 g di ananas a fettine
  10. 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (oppure i semi di 1/2 baccello di vaniglia)
  11. 4 uova grandi
  12. 650 g di carote pelate e grattate
  13. 100 g di nocciole tostate e tritate (facoltativo)
Per il frosting
  1. 500 g di philadelphia
  2. 113 g di burro a temperatura ambiente
  3. 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (oppure i semi di 1/2 baccello di vaniglia)
  4. 1 cucchiaino di cannella in polvere
  5. 80 ml di sciroppo d’acero
Preparazione
  1. Preriscaldare il forno a 180° C statico.
  2. Mescolare la farina con il lievito per dolci, il sale, la cannella, la noce moscata e lo zenzero. Mettere da parte.
  3. Frullare l’ananas con un po’ del suo liquido fino ad ottenere un purè liscio e omogeneo. Mettere da parte.
  4. Mescolare bene lo zucchero con la purea di ananas e l’olio.
  5. Aggiungere le uova una alla volta.
  6. Aggiungere la farina e mescolare bene per eliminare i grumi.
  7. Aggiungere la vaniglia e le carote.
  8. Rivestire lo stampo con della carta forno bagnata e strizzata (Oppure imburrate e cospargete di zucchero, ma non so se nonostante queste precauzioni la torta si attaccherà perché io ho usato la carta forno).
  9. Dividere l’impasto equamente tra le tortiere (2 da 22 cm oppure 3 da 20 cm) per ottenere gli strati, e cuocere 30 minuti per gli stampi da 20 cm e circa 40 minuti per gli stampi da 22 cm. Verificare sempre la cottura usando uno stecchino.
  10. Lasciar raffreddare le torte circa 15 minuti all’interno dello stampo, quindi rivoltarle su una gratella, togliere la carta forno e lasciar raffreddare completamente prima di comporre la torta e ricoprirla con il frosting al philadelphia e sciroppo d’acero.
Per il Frosting
  1. lavorare con le fruste elettriche il burro a pomata fino a farlo diventare una crema.
  2. A questo punto aggiungere la philadelphia e mescolare bene con le fruste.
  3. Aggiungere lo sciroppo d'acero, la cannella e l'estratto di vaniglia.
Composizione
  1. Comporre la torta mettendo sul primo strato di torta di carote un po' di frosting e ricoprire con il secondo strato di torta. Terminare i vari strati con il frosting.
  2. Chi vuole può mettere il frosting anche tutto intorno alla torta.
  3. Lasciar riposare in frigo almeno 4 ore prima di servirla.
Note
  1. Dosi per 24 cupcakes,
  2. oppure per una torta a due strati da 22 cm,
  3. oppure per una torta a tre strati da 20 cm.
Diario di Cucina https://www.diariodicucina.it/
  • rosella

    La torta di carote era buona, morbida e nello stesso tempo cremosa… Mi sono cimentata… funziona!