Tartellette Parmigiano e Pomodoro

tartellette parmigiano pomodoro

Tartellette Parmigiano e Pomodoro

Ed eccomi qua. In blocco totale per un’aperi-cena.
Qui sono tutti molto gentili ed accoglienti e fanno in fretta ad invitarti per un aperitivo a casa loro. Stuzzichini mangiati sul tavolino basso della sala, salsine in cui immergere verdure, surimi e gamberetti, vino e un dessert per concludere. Sembra facile ma mi ci sto spaccando la testa da una decina di giorni.
L’apéro-dinatoire francese è composto da stuzzichini vari che sembra che stai mangiando delle cavolate ma alla fine ti accorgi di aver mangiato un pasto bilanciato. Stuzzichini di verdure, stuzzichini di carne (o pesce), ma anche carboidrati e dolci.
Di per sé l’idea è fantastica, si riceve nella stanza più bella di casa senza l’impegno di un invito a cena, informale ed elegante come il tè delle cinque, ma quello è adatto ad antiche signore mentre l’aperitivo è più moderno! Sarà… ma col tè me la cavo con una crostata o un ciambellone, mentre per l’aperitivo devo costruire un menù di stuzzichini all’italiana.
Come comporre il mio menù, quindi? Un apéro-dinatoire in stile francese ma con i sapori italiani. Ragazzi vi assicuro che non è facile. Se qualcuno ha qualcosa da propormi sono tutta orecchi!
Per il momento ho scoperto queste tartellette parmigiano e pomodoro che sono buone sia calde che fredde. Perfette!

Ingredienti:

per 24 mini tartellette parmigiano e pomodoro

2 uova
150 ml di latte intero
80 g di parmigiano grattugiato
3 cipollotti freschi finemente tritati
12 pomodorini ciliegino
sale e pepe

Per la pasta brisé al basilico

175 g di farina 00
75 g di burro a pezzetti
2 cucchiai di basilico tritato
acqua fredda (circa 4 cucchiai)
sale e pepe

Tempo di preparazione: 60 minuti

Preparazione:
Per la pasta: mettere la farina in un’insalatiera con il sale e il pepe e il burro a pezzetti. Lavorare con la punta delle dita per far incorporare il burro nella farina e ottenere una specie di sabbia bagnata. Aggiungere il basilico e l’acqua che serve per ottenere una pasta morbida ma non collante. Attenzione: più acqua si aggiunge più la pasta brisée sarà dura dopo la cottura. Stendere la pasta con un mattarello su un piano di lavoro in05farinato, ricavare 24 dischi della dimensione di una tazzina da caffè e foderare di pasta lo stampo di mini tartellette (o mini muffin). Mettere in frigo per 15 minuti.

Nel frattempo sbattere le uova e il latte, aggiungere il parmigiano, i cipollotti tritati, il sale e il pepe. Ripartire il tutto negli stampini e guarnire ciascuno stampo con mezzo pomodorino ciliegino. Cuocere una ventina di minuti in forno caldo a 180° C. Lasciare riposare 10 minuti prima di toglierli dagli stampi.

Chi preferisce può sostituire il pomodorino con un piccolo gamberetto rosa già precotto.

Ricetta Tartellette Parmigiano e Pomodoro

Tartellette Parmigiano e Pomodoro
Quantità 24
Stampa
Tempo totale
1 hr
Tempo totale
1 hr
Ingredienti
  1. 2 uova
  2. 150 ml di latte intero
  3. 80 g di parmigiano grattugiato
  4. 3 cipollotti freschi finemente tritati
  5. 12 pomodorini ciliegino
  6. sale
  7. pepe
  8. Per la pasta brisée al basilico
  9. 175 g di farina 00
  10. 75 g di burro a pezzetti
  11. 2 cucchiai di basilico tritato
  12. acqua fredda (circa 4 cucchiai)
  13. sale
  14. pepe
Preparazione
  1. Per la pasta: mettere la farina in un’insalatiera con il sale e il pepe e il burro a pezzetti.
  2. Lavorare con la punta delle dita per far incorporare il burro nella farina e ottenere una specie di sabbia bagnata.
  3. Aggiungere il basilico e l’acqua che serve per ottenere una pasta morbida ma non collante. Attenzione: più acqua si aggiunge più la pasta brisée sarà dura dopo la cottura.
  4. Stendere la pasta con un mattarello su un piano di lavoro in05farinato, ricavare 24 dischi della dimensione di una tazzina da caffè e foderare di pasta lo stampo di mini tartellette (o mini muffin). Mettere in frigo per 15 minuti.
  5. Nel frattempo sbattere le uova e il latte, aggiungere il parmigiano, i cipollotti tritati, il sale e il pepe. Ripartire il tutto negli stampini e guarnire ciascuno stampo con mezzo pomodorino ciliegino. Cuocere una ventina di minuti in forno caldo a 180° C.
  6. Lasciare riposare 10 minuti prima di toglierli dagli stampi.
Note
  1. Chi preferisce può sostituire il pomodorino con un piccolo gamberetto rosa già precotto.
Diario di Cucina https://www.diariodicucina.it/