Taccole in Umido

Taccole in Umido

Taccole in Umido

 Ricetta Taccole in umido per i grandi, e una “Pasta col segreto di verdure” per i piccoli.

Ecco la là, prima o poi doveva arrivare la fobia delle verdure… alla soglia dei 2 anni se vede “verde” nel suo piatto diventa peggio di un cecchino e non c’è speranza che ne mangi un po’, neanche per sbaglio!

E’ successo così, senza un trauma riconducibile ad un momento particolare, senza alcun segnale di allarme… semplicemente è successo!

Le verdure che prima mangiava con gusto, adesso le schiva con professione. All’inizio non gli ho dato importanza, pensavo “passerà”, ma poi dopo qualche giorno di dieta senza verdure sono emersi altri problemi e allora?

E allora tanta frutta fresca, cotta, ma anche tanta inventiva e iniziativa: la verdura gliela frullo e gliela “nascondo” nel suo piatto preferito: la pasta. Per la pasta di ieri, per esempio, è stato il turno di un ragù con “cavoli segreti”. In pratica ho schiacciato i cavoli bolliti e li ho mischiati al ragù. 

Oggi al mercato ho trovato le taccole, e mentre mi domandavo se fossero di stagione e no, mi è venuta in mente un’altra “pasta col segreto di verdure”. In fondo le taccole hanno un sapore dolce che piace ai bambini, e visto che il “rifiuto del verde” non da segni di cedimento, ho deciso di frullare le taccole in umido e di condirci la pasta insieme a una bella dose di parmigiano. 

E la “pasta col segreto di verdure” sembra essere apprezzata… ma soprattutto abbiamo messo fine a tutti i problemini correlati ad una dieta povera di verdure 😉

Pasta col Segreto di Verdure

Pasta col Segreto di Verdure

 

Ricetta Taccole in Umido

Taccole in Umido
Porzioni 4
Stampa
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
1 hr
Tempo totale
1 hr 30 min
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
1 hr
Tempo totale
1 hr 30 min
Ingredienti
  1. 1 kg di taccole
  2. 400 g di polpa di pomodoro
  3. 1 cipolla piccola
  4. 50 g di pancetta a cubetti
  5. sale
  6. olio extravergine di oliva
Preparazione
  1. Pulire le taccole togliendo le estremità e tagliandole in tre.
  2. In una pentola capiente far imbiondire la cipolla nell'olio, quindi aggiungere la pancetta a cubetti.
  3. Quando la pancetta avrà rilasciato un po' del suo grasso, aggiungere la passata di pomodoro e le taccole.
  4. Lasciar insaporire qualche minuto, quindi aggiungere tanta acqua quanta è necessaria per ricoprire tutte le taccole.
  5. Aggiustare di sale e lasciar prendere il bollore.
  6. Abbassare la fiamma e far sobbollire per circa un'ora.
  7. Le taccole in umido sono pronte.
  8. Per la pasta col segreto di verdure: frullare le taccole e qualche pezzetto di pancetta. Cuocere la pasta in acqua salata e condire con il frullato di taccole e parmigiano.
Diario di Cucina https://www.diariodicucina.it/