Risotto alle Ortiche

risotto alle ortiche

Risotto alle Ortiche.

In confronto a quello mangiato al ristorante, questo risotto alle ortiche è un po’ troppo poco verde. In confronto a quello mangiato al ristorante, questo risotto è senza panna. Benedetta, onnipresente panna, mi dimentico sempre di chiedere se nel piatto che ho ordinato c’è la panna. Ma come si fa a sentire i sapori se poi ti innaffiano la portata con la panna?! E’ come pretendere di ascoltare buona musica vicino ad un cantiere stradale in piena attività. Ma forse la musica che mi offrivano non era poi un granché, e serviva un po’ di rumore per mascherarla!

Le ortiche: in questo periodo nascono spontanee (se maneggiate con cura e lavate bene sono sicuramente da preferire) ma le ho viste anche essiccate al supermercato. Se le cogliete nei campi scegliete le punte che sono più tenere, anche se con quelle colte nei campi sto parecchio tempo a cercare di sterilizzarle: ho sempre il terrore che qualche bestiolina ci abbia fatto la pipì sopra 😉 

Ho messo a bollire dell’acqua salata.
Ho pulito bene le ortiche (usando dei guanti) scegliendo le cime (che sono più tenere), lavandole per 3 volte nel bicarbonato e poi sciacquandole per altre 4 volte in acqua pulita.
Ho sminuzzato la 1/2 cipolla e tagliato l’ortica, le ho messe in una casseruola insieme a 30 g di burro e ho fatto imbiondire la cipolla sulla fiamma.
Ho aggiunto il riso e ho fatto insaporire fino a tostatura del riso.
Ho aggiunto lo spumante e ho fatto svaporare.
A questo punto ho aggiunto 1 mestolo di acqua bollente e ho mescolato fino a completo assorbimento dell’acqua da parte del riso.
Ho continuato ad aggiungere acqua (un mestolo per volta) fino a completa cottura del riso.
A cottura ultimata ho aggiunto i rimanenti 30 g di burro e il parmigiano grattugiato.
Ho amalgamato bene e servito.

Ricetta Risotto alle Ortiche

Risotto all'Ortica
Porzioni 2
Stampa
Tempo totale
1 hr
Tempo totale
1 hr
Ingredienti
  1. 250 g di riso per risotti
  2. 60 g di burro
  3. 1/2 cipolla
  4. 1/2 bicchiere di spumante brut
  5. 200 g di ortiche tenere
  6. parmigiano grattugiato
  7. sale
Preparazione
  1. Ho messo a bollire dell’acqua salata.
  2. Ho pulito bene le ortiche (usando dei guanti) scegliendo le cime (che sono più tenere), lavandole per 3 volte nel bicarbonato e poi sciacquandole per altre 4 volte in acqua pulita.
  3. Ho sminuzzato la 1/2 cipolla e tagliato l’ortica, le ho messe in una casseruola insieme a 30 g di burro e ho fatto imbiondire la cipolla sulla fiamma.
  4. Ho aggiunto il riso e ho fatto insaporire fino a tostatura del riso.
  5. Ho aggiunto lo spumante e ho fatto svaporare.
  6. A questo punto ho aggiunto 1 mestolo di acqua bollente e ho mescolato fino a completo assorbimento dell’acqua da parte del riso.
  7. Ho continuato ad aggiungere acqua (un mestolo per volta) fino a completa cottura del riso.
  8. A cottura ultimata ho aggiunto i rimanenti 30 g di burro e il parmigiano grattugiato.
  9. Ho amalgamato bene e servito.
Diario di Cucina https://www.diariodicucina.it/