Pomodori Secchi Conditi

pomodori secchi conditi

Pomodori secchi conditi.

Come sempre… mi dimentico di ricorrenze, anniversari, compleanni.
Sarà che per me ogni giorno è diverso, ogni giorno è da vivere con uno sguardo nuovo, proiettato a quello che sarà e non a quello che è stato…
Per i compleanni uso la tecnologia. Ho scoperto che esistono molti aggeggi elettronici che suonano e mi avvertono, così da evitarmi i rimproveri e le brutte figure. Ai compleanni riconosco una certa importanza: sorridere della nascita di una persona che fa parte della mia vita, vale l’impegno di riportare tale data su un computerino…
Il discorso cambia per ricorrenze e anniversari: dov’è l’importanza di ricordare e festeggiare il giorno del primo bacio, o la data “concordata” del fidanzamento, o quella del matrimonio, o quella in cui per la prima volta…? Come se bastasse festeggiare una data per riviverne le emozioni vissute.
Come se le emozioni si potessero avvolgere nella pellicola trasparente e riporre nel surgelatore, per poi scongelarle proprio quel giorno lì.
Odio le ricorrenze, sarà che troppa gente pensa di riparare a un anno di distrazioni, nervosismi ed errori vari semplicemente festeggiando “come si deve” una ricorrenza…
Vabbè, tutto questo era solo per dire che il mio blog ha fatto un anno il 20 di settembre… e io me ne sono dimenticata…

La ricetta dei pomodori secchi è molto semplice, tutto sta sul come far rinvenire i pomodori secchi.

pomodori secchi
acqua
aceto
olio extravergine di oliva
capperi
origano
semi di finocchio

Ho fatto rinvenire, per circa 10 minuti, i pomodori secchi in una miscela bollente di acqua e aceto. Li ho asciugati e li ho conditi con l’olio, i capperi, l’origano e i semi di finocchio.

Ricetta Pomodori secchi conditi

Pomodori secchi Conditi
Stampa
Tempo totale
15 min
Tempo totale
15 min
Ingredienti
  1. pomodori secchi
  2. acqua
  3. aceto
  4. olio extravergine di oliva
  5. capperi
  6. origano
  7. semi di finocchio
Preparazione
  1. Ho fatto rinvenire, per circa 10 minuti, i pomodori secchi in una miscela bollente di acqua e aceto. Li ho asciugati e li ho conditi con l’olio, i capperi, l’origano e i semi di finocchio.
Diario di Cucina https://www.diariodicucina.it/