Pisco Sour

Pisco-sour 

Ricetta Pisco Sour. Dal viaggio sul Machu Picchu sono tornata con la ricetta del Pisco sour. In Perù è l’aperitivo nazionale.

Viaggiare apre la mente.
Sei catapultato in realtà diverse da quella a cui sei abituato.
Prendi le distanze dalla tua quotidianità e ti rendi conto di quanto siano effimere le preoccupazioni quotidiane.
Riprendi contatto con le cose realmente importanti della vita.
Allontani ciò che rappresenta solo una perdita di tempo e le questioni di principio.
Apprezzi le cose che hai, i piccoli piaceri della vita, il privilegio di vivere a casa tua.
Sono tornata dal viaggio in Perù.
Paese poverissimo. Clima inclemente. Terre aride e difficili da lavorare. Le Ande. Il lago Titicaca. Povertà. Il Machu-Picchu. Cusco. Gente buona e leale.
Il Perù si può visitare tentando di immedesimarsi e vivere con il minimo indispensabile, magari accettando ospitalità per la notte e per la cena. Case fatte di mattoni di fango e paglia. Tetti di lamiera. Galline, galli, maialini di guinea e uomini nell’unico stanzone. Patate. Cipolle. Lama, alpaca e vigogna. Banane (ottime quelle piccole). Caldo di gallina e uova. Feste e balli. L’ho visitato così, ma tra Cusco e il Machu-Picchu ho scelto di fare la turista a cinque stelle: massaggi, discoteche per aspettare l’alba, ristoranti ed happy hour dove servono l’aperitivo nazionale: il Pisco Sour.

Per il pisco sour bisogna avere il pisco. Se non ce l’avete lasciate perdere.. Ho provato a sostituirlo con della grappa e a modificare la ricetta ma non è la stessa cosa… il pisco è un’acquavite con un sapore molto particolare perché a differenza del brandy (o cognac) non viene invecchiata a lungo nelle botti. Il pisco è molto diffuso anche in cile e infatti peruviani e cileni si contendono il merito di averlo distillato per primo.

Ricetta Pisco Sour

Pisco Sour

Tempo totale15 min
Chef: Diario di Cucina - Paola

Ingredienti

  • 2 parti di Pisco
  • 1 parte di succo di lime
  • 1 parte di sciroppo
  • 1 bianco d’uovo montato a neve non ferma
  • 3 cubetti di ghiaccio
  • un pizzico di cannella o di zucchero a velo per decorare.

Istruzioni

  • Preparare lo sciroppo sciogliendo 75 g di zucchero in 50 ml di acqua facendo scaldare sul fornello per facilitare la dissoluzione dello zucchero.
  • Quando lo zucchero si è sciolto la soluzione ha aumentato il suo volume a circa 100 ml, quindi ho dovuto scartarne circa la metà perché a me servivano solo 50 ml.
  • Mescolare il Pisco con lo sciroppo e con il succo di limone.
  • Aggiungere il ghiaccio.
  • Aggiunto la schiuma ottenuta dall’albume e guarnire con la cannella.

Note

Si beve con una cannuccia.
4 Condivisioni
Ti potrebbero anche interessare
alveolatura croissant francesi

Croissant Francesi Classici

Voilà… un paio di anni fa non avrei proprio creduto di scrivere questo post. I croissant francesi (quelli…
Brioche francese

Brioche Francese Nanterre

Brioche Francese. Brioche Nanterre: è così che si chiama la brioche francese con questa forma. Paese che vai usanza…