Peanut Butter Cookies – Frollini al Burro di Noccioline

peanut butter cookies

Peanut butter cookies

Dalla Francia agli Stati Uniti è un attimo. Il tempo di sbattere le ciglia e ti ritrovi dall’altra parte del mondo. Altri ingredienti e quindi altre ricette: altra cultura culinaria. Proprio ieri sera a cena stavamo elencando gli ingredienti che sono entrati nelle nostre cucine grazie alla scoperta dell’America. Dal mais alla patata, dalla zucca al peperone, fragola ananas e cacao (ve la immaginate la vita senza il cioccolato?!), e… le arachidi. Devo dire che in Europa non ce ne facciamo granché delle arachidi ma in America ne vanno matti! Le ricette con il burro di noccioline si sprecano (quella del pollo alle arachidi è forse la più conosciuta dopo questa) e quando ne hanno carenza se lo spalmano su una fetta di pane e se lo mangiano così. Anche io l’ho spalmato sul pane e… non mi fa impazzire ma nei famosi peanut butter cookies ha il suo perché. Eppoi mi servivano dei biscottini da intingere nel caffè del primo pomeriggio e in fondo si tratta solo di semplici frollini!

Ingredienti:
60 g zucchero semolato
100 g zucchero di canna
110 g di burro a temperatura ambiente
110 g di burro di noccioline
1 uovo
160 g di farina 00
½ bustina di lievito vanigliato

Tempo di preparazione: 45 minuti + 3 ore di riposo in frigo

Preparazione:
Sbattere il burro fino a farlo diventare una crema. Aggiungere lo zucchero e sbattere per altri due minuti. Aggiungete l’uovo e il burro di noccioline. A parte mescolate la farina, il lievito e il sale e uniteli al composto di zucchero e burro. Formate una palla, avvolgete nella pellicola trasparente e mettete in frigo per almeno 3 ore.
Preriscaldate il forno a 190° C.
Formate tante piccole pallette che schiaccerete con i rebbi di una forchetta dando ai biscotti il loro classico disegno incrociato.
Cuocere per 10 minuti.
Se li volete più gommosi cuoceteli a 150° C per 15 minuti (a me già sembrano gommosi così).

Ricetta Peanut butter cookies

Peanut Butter Cookies

Tempo totale45 min
Chef: Diario di Cucina - Paola

Ingredienti

  • 60 g zucchero semolato
  • 100 g zucchero di canna
  • 110 g di burro a temperatura ambiente
  • 110 g di burro di noccioline
  • 1 uovo
  • 160 g di farina 00
  • ½ bustina di lievito vanigliato

Istruzioni

  • Sbattere il burro fino a farlo diventare una crema.
  • Aggiungere lo zucchero e sbattere per altri due minuti.
  • Aggiungete l’uovo e il burro di noccioline.
  • A parte mescolate la farina, il lievito e il sale e uniteli al composto di zucchero e burro.
  • Formate una palla, avvolgete nella pellicola trasparente e mettete in frigo per almeno 3 ore.
  • Preriscaldate il forno a 190° C.
  • Formate tante piccole pallette che schiaccerete con i rebbi di una forchetta dando ai biscotti il loro classico disegno incrociato.
  • Cuocere per 10 minuti.

Note

Se li volete più gommosi cuoceteli a 150° C per 15 minuti (a me già sembrano gommosi così).
4 Condivisioni
Ti potrebbero anche interessare
alveolatura croissant francesi

Croissant Francesi Classici

Voilà… un paio di anni fa non avrei proprio creduto di scrivere questo post. I croissant francesi (quelli…
cheesecake

Cheesecake Philadelphia e Yogurt

  Cheesecake philadelphia e yogurt ai frutti di bosco. Festeggiamenti estivi… Pranzi, cene, ricorrenze, compleanni… Ci sarà pure…
profitterol bianco

Profitterol Bianco

Profitterol bianco ma non è cioccolato bianco 😀 Qui (clic) la ricetta del profitterol classico. Bignè ripieni di…
Brioche francese

Brioche Francese Nanterre

Brioche Francese. Brioche Nanterre: è così che si chiama la brioche francese con questa forma. Paese che vai usanza…