Pasta e Patate

pasta e patate

Pasta e Patate si sposano. Il loro è un matrimonio ben riuscito, ma certi altri invece…

Io Pasta, accolgo te, Patate,
come mia sposa.
Con la grazia di Cristo
prometto di esserti fedele sempre,
nella gioia e nel dolore,
nella salute e nella malattia,
e di amarti e onorarti
tutti i giorni della mia vita.

Dunque… se ho capito bene il matrimonio prevede di: essere fedele, amare e onorare l’altra persona. Sempre, in qualunque condizione, fino alla fine della vita terrena.
E se nel corso della vita viene a mancare anche solo uno di questi “ingredienti”? (passatemi il termine: stiamo pur sempre su un blog di cucina!) Be’, ma se c’è l’amore…
E se viene a mancare proprio l’amore? E se poi vengono a mancare anche la fedeltà e il rispetto e la stima? (li considero sinonimi di “onorare”)
Cosa rimane del matrimonio? Condividere spazi e spese e figli (se ci sono, ma quelli rimarrebbero comunque figli di entrambi). Rimarrebbe l’ipocrisia di una facciata, rimarrebbe la condanna fino alla fine della vita terrena, senza neanche la speranza di poter trovare fedeltà, amore, rispetto e stima…

Ma pasta e patate si amano moltissimo, anche se c’è di mezzo la pancetta 😉

180 g di pasta
50 g di pancetta
30 g di burro
1 cipolla piccola
1 costa di sedano
1 e 1/2 lt di acqua
3 patate
sale
peperoncino

Ho pelato le patate e le ho tagliate in cubetti piccoli.
Ho messo a bollire l’acqua in un pentolino.
Ho tritato la cipolla e il sedano e li ho messi a soffriggere nel burro insieme alla pancetta in una casseruola abbastanza capiente.
Ho aspettato che la cipolla imbiondisse e ho aggiunto le patate.
Ho fatto insaporire le patate e ho aggiunto circa 1/2 lt di acqua bollente.
Ho aspettato che le patate cuocessero, ho aggiustato di sale e peperoncino e ho aggiunto il resto dell’acqua bollente.
Ho atteso che il liquido riprendesse il bollore e ho aggiunto la pasta.
Io ho usato i paccheri che hanno un tempo di cottura lungo (circa 15 minuti), ma se si usa una pasta con una cottura più corta si deve usare meno acqua altrimenti viene troppo brodosa. Quindi consiglio di partire con l’idea di usare circa 1 lt d’acqua, ma di tenerne in caldo di più e di usarla nel caso fosse necessaria.

Ricetta Pasta e Patate

Pasta e Patate
Porzioni 2
Stampa
Tempo totale
1 hr
Tempo totale
1 hr
Ingredienti
  1. 180 g di pasta
  2. 50 g di pancetta
  3. 30 g di burro
  4. 1 cipolla piccola
  5. 1 costa di sedano
  6. 1 e 1/2 lt di acqua
  7. 3 patate
  8. sale
  9. peperoncino
Preparazione
  1. Ho pelato le patate e le ho tagliate in cubetti piccoli.
  2. Ho messo a bollire l’acqua in un pentolino.
  3. Ho tritato la cipolla e il sedano e li ho messi a soffriggere nel burro insieme alla pancetta in una casseruola abbastanza capiente.
  4. Ho aspettato che la cipolla imbiondisse e ho aggiunto le patate.
  5. Ho fatto insaporire le patate e ho aggiunto circa 1/2 lt di acqua bollente.
  6. Ho aspettato che le patate cuocessero, ho aggiustato di sale e peperoncino e ho aggiunto il resto dell’acqua bollente.
  7. Ho atteso che il liquido riprendesse il bollore e ho aggiunto la pasta.
  8. Io ho usato i paccheri che hanno un tempo di cottura lungo (circa 15 minuti), ma se si usa una pasta con una cottura più corta si deve usare meno acqua altrimenti viene troppo brodosa. Quindi consiglio di partire con l’idea di usare circa 1 lt d’acqua, ma di tenerne in caldo di più e di usarla nel caso fosse necessaria.
Diario di Cucina https://www.diariodicucina.it/