Moussaka

Moussaka

Ricetta Moussaka di melanzane.

Capita di andare a mangiare in un ristorante vicino all’università dove ti sei laureata.
Capita…
Capita di vedere tavolate chiassose di studenti. Li vedi vestiti in modo “stravagante”, originale, per differenziarsi gli uni dagli altri senza dover spendere una fortuna, senza le regole che il lavoro impone.
Ma non ci sono solo i ragazzi, vedo anche uomini in giacca e cravatta (che mangiano soli), e colleghi di lavoro in pausa pranzo. Insomma un bel miscuglio!
Capita di respirare cultura internazionale in un locale con le pareti non imbiancate e una bouganvillea che entra dalla finestra…  John Coltrane come sottofondo musicale.
Capita… e ti rendi conto che la cultura sa nascondersi bene, ma c’è.

Leggo il menù: è scritto su una lavagna attaccata alla parete.
Moussaka di melanzane…

La moussaka di melanzane è la risposta greca delle nostre melanzane alla parmigiana 😉

Ah, due chiacchiere con il proprietario/gestore del locale, e ne esco con in mano il cd di Coltrane… capita!

 INGREDIENTI: per 4
1 kg di melanzane
400 g di trito di agnello (ma va bene anche un trito misto)
1 cipolla
300 g di polpa di pomodoro
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
80 g di pecorino grattugiato
origano, noce moscata
1 cucchiaino di zucchero
1/2 bicchiere di vermouth bianco (vino bianco liquoroso molto aromatico)
prezzemolo
olio extravergine di oliva
sale e pepe

TEMPO DI PREPARAZIONE:
3 ore

PREPARAZIONE:
Ho tritato la polpa di 2 melanzane.
Ho pelato le altre, le ho tagliate in lunghe fettine spesse circa 1 cm e le ho messe sotto sale per far perdere l’amaro.
Ho messo a soffriggere in un giro d’olio extravergine di oliva la cipolla tritata e il trito di carne; ho fatto insaporire per un minuto e ho aggiunto la polpa tritata delle 2 melanzane. Ho aggiunto il vermouth, ho lasciato sfumare. Ho aggiustato di sale e pepe e aggiunto lo zucchero, l’origano e la noce moscata. Sempre mescolando ho atteso che il composto si asciugasse abbastanza e quindi ho aggiunto la polpa e il concentrato di pomodoro e un cucchiaio di prezzemolo tritato. Ho fatto cuocere per 15-20 minuti a fuoco moderato (il ragù deve essere asciutto).

Ho fritto in olio extravergine di oliva le fettine di melanzane sciacquate sotto l’acqua.

A questo punto ho composto la teglia:
strato di melanzane fritte, ragù e pecorino… proseguendo fino a esaurimento degli ingredienti.
Se si vuole, a copertura di tutto si può mettere la besciamella.

Ho cotto in forno già caldo a 180° C per mezz’ora.

Ricetta Moussaka

Moussaka
Porzioni 4
Stampa
Tempo totale
3 hr
Tempo totale
3 hr
Ingredienti
  1. 1 kg di melanzane
  2. 400 g di trito di agnello (ma va bene anche un trito misto)
  3. 1 cipolla
  4. 300 g di polpa di pomodoro
  5. 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  6. 80 g di pecorino grattugiato
  7. origano
  8. noce moscata
  9. 1 cucchiaino di zucchero
  10. 1/2 bicchiere di vermouth bianco (vino bianco liquoroso molto aromatico)
  11. prezzemolo
  12. olio extravergine di oliva
  13. sale
  14. pepe
Preparazione
  1. Ho tritato la polpa di 2 melanzane.
  2. Ho pelato le altre, le ho tagliate in lunghe fettine spesse circa 1 cm e le ho messe sotto sale per far perdere l’amaro.
  3. Ho messo a soffriggere in un giro d’olio extravergine di oliva la cipolla tritata e il trito di carne; ho fatto insaporire per un minuto e ho aggiunto la polpa tritata delle 2 melanzane.
  4. Ho aggiunto il vermouth, ho lasciato sfumare.
  5. Ho aggiustato di sale e pepe e aggiunto lo zucchero, l’origano e la noce moscata.
  6. Sempre mescolando ho atteso che il composto si asciugasse abbastanza e quindi ho aggiunto la polpa e il concentrato di pomodoro e un cucchiaio di prezzemolo tritato.
  7. Ho fatto cuocere per 15-20 minuti a fuoco moderato (il ragù deve essere asciutto).
  8. Ho fritto in olio extravergine di oliva le fettine di melanzane sciacquate sotto l’acqua.
A questo punto ho composto la teglia
  1. strato di melanzane fritte, ragù e pecorino… proseguendo fino a esaurimento degli ingredienti.
  2. Se si vuole, a copertura di tutto si può mettere la besciamella.
  3. Ho cotto in forno già caldo a 180° C per mezz’ora.
Diario di Cucina https://www.diariodicucina.it/