Melanzane Ripiene

melanzane ripiene

Melanzane ripiene.

Un “sogno di una notte di mezza estate”(qui per la versione vera):
E così, quell’estate, mentre quei due innamorati di Teseo e Ippolita organizzavano il loro noiosissimo matrimonio, nel bosco succedeva di tutto. Il fatto è che i padri si sentono talmente responsabili della vita delle figlie da pensare di sapere qual è la cosa migliore per loro. Il padre di Ermia pensava che per sua figlia sarebbe stato vantaggioso sposare Demetrio e Demetrio ne era ben contento; ma Ermia amava Lisandro e siccome anche Lisandro amava Ermia, i 2 decidono di fare una “fuitina” nel bosco. Demetrio segue Ermia, ed Elena (l’amica del cuore di Ermia) segue Demetrio (di cui era innamorata). Ma se ti sai nascondere è difficile essere scoperti, ed Ermia e Lisandro volevano conoscersi meglio e rendersi invisibili ad occhi indiscreti. E così Lisandro comincia a raccontarle dei sogni che ha e che vuole realizzare “da grande”. Le parla di un biplano rosso e di una barca per raggiungere l’Australia. Ermia è stordita, neanche capisce quello che dice il suo amato, ma è appagata dal solo suono della sua voce. Immagina una vita su una barca o su un biplano, per lei è lo stesso purché ci sia anche lui. Ma poi scende una strana nebbia ed Ermia e Lisandro si sentono strani: in poco tempo sono tra le braccia di Morfeo. Anche Elena e Demetrio vengono avvolti dalla nebbia.
La nebbia l’ha fatta scendere lo spiritello Puck su ordine del potente Oberon che vuole che le cose vadano come devono andare senza seguire vie alternative. E le cose devono andare come aveva deciso il padre di Ermia: l’uomo giusto per sua figlia è Demetrio. Quindi Puck cerca di sistemare le cose. Quando i ragazzi si risvegliano Ermia è innamorata di Demetrio e Lisandro ha occhi solo per Elena.

La storia ha poco a che vedere con la ricetta delle melanzane ripiene, lo so. Ma certe volte non riesco a non sognare ad occhi aperti…

Ricetta Melanzane Ripiene

Melanzane Ripiene
Porzioni 6
Stampa
Tempo totale
2 hr
Tempo totale
2 hr
Ingredienti
  1. 3 grandi melanzane lunghe
  2. 90 g di pane raffermo
  3. sale
  4. olio
  5. prezzemolo
Preparazione
  1. Dopo aver lavato le melanzane e tagliato il picciolo, ho tagliato le melanzane a metà per la parte lunga e le ho svuotate.
  2. Ho messo la polpa delle melanzane sotto sale per far perdere l’amaro e nel frattempo ho messo il pane raffermo ad ammollarsi nell’acqua.
  3. Passato il tempo di posa, ho schiacciato e strizzato la polpa delle melanzane e ho strizzato il pane.
  4. Ho messo il tutto in una ciotola dove ho aggiunto il prezzemolo tritato, l’olio e il sale.
  5. Ho amalgamato bene e con questa farcia ho riempito le melanzane vuote precedentemente disposte in una teglia da forno e passate con un filo d’olio.
  6. Ho coperto la teglia con la carta stagnola e ho infornato in forno caldo a 180 °C per 1 ora.
Diario di Cucina https://www.diariodicucina.it/