Insalata di Puntarelle

insalata di puntarelle

Dal cuore della cicoria catalogna nel Lazio si prepara una buonissima insalata… le puntarelle alla romana.

Per ottenere le famose puntarelle romane bisogna tagliare a striscioline sottili il cuore della catalogna e di immergerle in acqua ghiacciata per un’oretta, in questo modo si arricceranno 😉

Nella ricetta classica delle puntarelle alla romana
le puntarelle alla romana si condiscono con aglio, alici triturate al mortaio (o pasta di alici), olio e aceto. Le puntarelle alla romana devono essere ben scolate (direi asciutte ) altrimenti l’acqua diluisce il sapore che invece deve essere forte.
La croccantezza delle puntarelle alla romana dipende da quanto tempo sono state condite prima di essere servite: l’aceto le cuoce un po’ rendendole meno croccanti, ma è vero che condendole in anticipo risultano più saporite.
Quindi sta a voi decidere se le preferite croccanti ma anemiche o più saporite ma meno croccanti 😉

Ricetta Puntarelle alla Romana

Puntarelle alla Romana

Chef: Diario di Cucina - Paola

Ingredienti

  • 200 g puntarelle già arricciate e scolate
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1/2 tubetto piccolo di pasta d'acciughe
  • olio
  • aceto

Istruzioni

  • Spellare l'aglio, tagliarlo a metà e togliergli l'anima. Unire tutti gli altri ingredienti e condire le puntarelle.

Note

Usare molto aceto.
Usare molta pasta d'acciughe.
Lasciar riposare almeno un'ora l'insalata condita prima di servirla.

In questa variante della ricetta classica delle puntarelle alla romana non mancano i sapori forti (che vanno a nozze con le puntarelle): pomodori secchi e bottarga. La bottarga sostituisce la pasta d’acciughe e i pomodori secchi aggiungono una nota acida all’aceto (che a ma è piaciuta molto). Questa è una ricetta al maschile. Si capisce subito dall’accostamento degli ingredienti. Roberto me la racconta in 15 secondi: “ieri ho fatto un’insalata insolita con le puntarelle, le ho condite con i pomodori secchi e la bottarga”.
Già al quinto secondo so che mi piace. I sapori ci stanno: servono sapori forti – pomodori secchi messi a rinvenire in acqua bollente e aceto per 10 minuti, e bottarga al posto del sale.

 INGREDIENTI:
1 sacchetto di puntarelle già pulite e arricciate
6 pomodori secchi
1 pacchetto (20 g) di bottarga di muggine grattugiata
olio extravergine di oliva
aceto
acqua calda

Tempo di preparazione:
15 minuti

Ricetta Insalata di Puntarelle, Pomodori Secchi e Bottarga

Insalata di Puntarelle, Pomodori Secchi e Bottarga

Tempo totale15 min
Chef: Diario di Cucina - Paola

Ingredienti

  • 1 sacchetto di puntarelle già pulite e arricciate
  • 6 pomodori secchi
  • 1 pacchetto 20 g di bottarga di muggine grattugiata
  • olio extravergine di oliva
  • aceto
  • acqua calda

Istruzioni

  • Mettere i pomodori secchi a rinvenire in acqua bollente e aceto (50 e 50) per 10 minuti.
  • Condire l'insalata con i pomodori secchi tagliati a filetti, olio, aceto e bottarga grattugiata.
Infine per gli instancabili suggerisco di dare un’occhiata anche alla ricetta del petto d’oca su puntarelle 😉

0 Condivisioni
Ti potrebbero anche interessare
pomodori secchi conditi

Pomodori Secchi Conditi

Pomodori secchi conditi. Come sempre… mi dimentico di ricorrenze, anniversari, compleanni. Sarà che per me ogni giorno è…
pomodori secchi sott'olio

Pomodori Secchi Sott’Olio

Pomodori secchi sott’olio. Credo che quella brutta sensazione di avere sempre tremila cose da fare e di non…