I Profumi di Grasse

Grasse è la capitale mondiale del profumo. Cinzia c’è andata per noi per alleviarci da questo odioso lunedì mattina e rendercelo un po’ meno duro.  Rose, rose e ancora rose… riuscite a immaginarne colori e profumi?

Per i colori non bisogna fare altro che andare a vedere il reportage di Cinzia, mentre per i profumi, bhè, un salto in profumeria chiarirà le idee e renderà questa settimana meno banale del previsto! 😉

I profumi di Grasse
I profumi di Grasse

Cinzia: 

Buon inizio settimana. Oggi vi porto a Grasse, dove in questi giorni si festeggia Sua Maestà la Rosa.  La città vale una visita per i negozi (brocante, arredamento e tessili in stile provenzale, profumi) e per le famose fabbriche di profumo, un po’ meno per la sua bellezza. Ma i francesi, si sa, sono maestri nel valorizzare ogni metro quadrato del loro territorio e Grasse non fa eccezione. Conosciuta come la “capitale mondiale del profumo”, Grasse dedica alla rosa ogni anno, nel mese di maggio, una festa di quattro giorni: i negozi, le vie, le fontane, sono addobbate con rose di ogni tipo; spettacoli musicali e teatrali animano le serate, oltre a laboratori e esposizioni di composizioni floreali. Due mercati all’aperto offrono lo spunto per interessanti acquisti: uno dedicato alla gastronomia e uno alle rose, strepitoso… Di fiori non capisco nulla e il mio pollice non è certo verdissimo, ma le rose che ho ammirato in questa occasione erano davvero straordinarie. Se volete scoprire Grasse e le sue rose seguitemi qui:
Ancora una ricetta?  Il Carnevale di Nizza
0 Condivisioni
0 0 voto
Article Rating
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti
Ti potrebbero anche interessare
Cassis

Cassis

Ed eccoci qua, di nuovo insieme, Cinzia ed io, a raccontare la Francia da punti di vista diversi…

Buon Anno?

  Buon Anno? Sarà perché non ho mangiato lenticchie a capodanno?!…   Rientro a casa il 3 gennaio…
2 italiane in Francia

La Villa di Renoir

La villa di Renoir. In vista dei futuri ponti primaverili, stavolta Cinzia ci fa scoprire il lato culturale…