Guacamole Dip and Chips

Guacamole

Salsa Guacamole e altri Dip 😉

Le vacanze italiane sono finite da circa una settimana e con la prima spesa francese non ho resistito al fascino del panettone, quindi tutti i miei buoni propositi di mettermi a dieta con il rientro in Francia sono andati a farsi benedire, ma appena il panettone sarà finito…

Chi mi segue anche sulla pagina facebook sa che il trasloco è finito ma l’organizzazione domestica è appena cominciata! D’altra parte, appena dopo aver traslocato siamo partiti per l’Italia!!!

Qualche giorno fa abbiamo ordinato forno e lavastoviglie. Lavare i piatti a mano è una pratica odiosa (ammettiamolo) e anche se qui vige la regola “chi cucina non lava”  mi toccava comunque fare dei lavaggi durante la preparazione (lasciare un lavello stracolmo di stoviglie equivale ad una dichiarazione di guerra!). Con il forno è tutto un altro discorso… fino ad ora ho cucinato con uno di quei fornetti tipo sfornatutto e devo dire che se l’è cavata benissimo (anzi, credo che per certi tipi di cotture continuerò a preferirlo), ma è proprio il caso di dire che, certe volte, le dimensioni contano 😉

Inoltre un giretto da Ikea ci ha risolto un problemuccio di spazi in cucina…

Eppoi manca ancora un altro divano, un tavolino basso, un mobile per la tv, un mobile all’ingresso, uno in sala, un paio di lampade, una scrivania… ma per queste cose non c’è nessuna fretta :-)

Dopo quasi un anno di Francia il loro modo leggero di ricevere mi ha già contagiata: adoro le cene informali, quelle che si possono fare anche seduti per terra, quelle dove il menù non prevede primo e secondo, quelle dove si può spizzicare e dove decido io cosa mangiare e quanto mangiarne. Quelle dove prepari un po’ di salse dip differenti (Hummus, guacamole, salsa taco, salsa ai peperoni, tapenade…) metti in tavola tortillas, pita, crostini di pane, verdure fresche, formaggi, affettati, focacce e pizze e il gioco è fatto. Musica, vino e tanta allegria.

Per una buona salsa guacamole bisogna partire da un buon avocado. Il suo grado di maturazione è fondamentale! L’avocado per la salsa guacamole deve essere di un verde molto scuro ma non troppo morbido sul fondo. Deve potersi scavare con un cucchiaio, ma avere un minimo di resistenza al taglio con il coltello. Ma credetemi: è più difficile spiegarlo che a trovarlo. Poi la salsa guacamole si fa da sé.

Ricetta Guacamole

Guacamole
Porzioni 4
Stampa
Tempo totale
10 min
Tempo totale
10 min
Ingredienti
  1. 2 avocado molto maturi (devono essere morbidi e di un verde molto scuro)
  2. 1 cipolla bianca pelata e tritata (o uno scalogno)
  3. 1 pomodoro tipo sammarzano pelato e privato dei semi
  4. il succo di ½ lime (o limone)
  5. 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  6. sale
  7. pepe
  8. 2 gocce di tabasco
Preparazione
  1. L’avocado ha un grosso nocciolo che impedisce di tagliarlo a metà, i frutti vanno incisi profondamente (fino a sentire il nocciolo) per il verso della lunghezza in modo da ottenere due metà che vanno fatta ruotare in senso opposto per staccarle.
  2. A questo punto denocciolate il frutto e scavate la polpa con il cucchiaio, oppure staccate la buccia direttamente con le mani (se l’avocado è bello maturo ci si riesce facilmente).
  3. Mettete tutti gli ingredienti in un frullatore.
Diario di Cucina https://www.diariodicucina.it/