Granita al Limone

granita al limone

Granita al Limone.

Sì ma se pure alla gelateria di Piazza del Duomo a Frascati mi servono una granita al limone che pare un ghiacciolo allora ditelo!

C’è una bella differenza tra un ghiacciolo al limone e una granita al limone, e se anche le gelaterie non la conoscono allora… ci faccio un bel post 😀

Il ghicciolo è il ghiacciolo e lo conosciamo tutti (è stato un classico estivo dell’infanzia di tutti noi), la granita al limone pare succo di limone (o caffè, o succo di mandarino, o succo di quello che vi pare) zuccherato, freddo di freezer ma… CREMOSO. Direi che la differenza non è da poco 😀

Una granita di limone A colazione (in Sicilia è un must)
Una granita di limone per rinfrescare un caldo pomeriggio estivo o come dessert… per cui quando la fate fatene tanta!

Segreto: occorre mescolare, mescolare e mescolare. Fatelo con amore: viene ancora più buona!
Se sarete stati diligenti (e amorevoli) quando la tirerete fuori dal freezer per servirla basteranno dieci minuti a temperatura ambiente per renderla morbida da poter essere presa (e non grattata!) con il cucchiaio…

Ingredienti:
500 ml di acqua
500 g zucchero semolato
il succo di 6 limoni
la buccia grattugiata di 2 limoni (solo la parte gialla)

Tempo di preparazione:
20 minuti + freezer

Preparazione:
mettete l’acqua a bollire e quando l’acqua bolle aggiungete lo zucchero e fatelo sciogliere bene. Quindi aggiungete la buccia dei 2 limoni e il succo dei 6 limoni.
Lasciate raffreddare.
Filtrate con un colino e mettete in freezer.
La preparazione della granita vera e propria inizia ora! Occorre ricordarsi di mescolarla con una forchetta almeno ogni due ore. Se non si mescola, il limone si concentrerà al centro del tegame e l’acqua si congelerà ai bordi: otterremo un bel ghiacciolo ai bordi del tegame e del limone troppo concentrato al centro. Mescolate, mescolate e mescolate fino a che non sarà bello ghiacciato. Ci vorrà molto tempo per ghiacciare perché la preparazione è bella carica di zucchero: ci vuole una giornata di amore e pazienza ma… “amor con amor si paga”!

Ricetta Granita al Limone

Granita al Limone

Tempo totale20 min
Chef: Diario di Cucina - Paola

Ingredienti

  • 500 ml di acqua
  • 500 g zucchero semolato
  • il succo di 6 limoni
  • la buccia grattugiata di 2 limoni solo la parte gialla

Istruzioni

  • Mettete l'acqua a bollire e quando l'acqua bolle aggiungete lo zucchero e fatelo sciogliere bene. Quindi aggiungete la buccia dei 2 limoni e il succo dei 6 limoni.
  • Lasciate raffreddare.
  • Filtrate con un colino e mettete in freezer.
  • La preparazione della granita vera e propria inizia ora! Occorre ricordarsi di mescolarla con una forchetta almeno ogni due ore. Se non si mescola, il limone si concentrerà al centro del tegame e l'acqua si congelerà ai bordi: otterremo un bel ghiacciolo ai bordi del tegame e del limone troppo concentrato al centro.
  • Mescolate, mescolate e mescolate fino a che non sarà bello ghiacciato. Ci vorrà molto tempo per ghiacciare perché la preparazione è bella carica di zucchero: ci vuole una giornata di amore e pazienza ma... "amor con amor si paga"!
2 Condivisioni
Ti potrebbero anche interessare
alveolatura croissant francesi

Croissant Francesi Classici

Voilà… un paio di anni fa non avrei proprio creduto di scrivere questo post. I croissant francesi (quelli…
cheesecake

Cheesecake Philadelphia e Yogurt

  Cheesecake philadelphia e yogurt ai frutti di bosco. Festeggiamenti estivi… Pranzi, cene, ricorrenze, compleanni… Ci sarà pure…
profitterol bianco

Profitterol Bianco

Profitterol bianco ma non è cioccolato bianco 😀 Qui (clic) la ricetta del profitterol classico. Bignè ripieni di…
Brioche francese

Brioche Francese Nanterre

Brioche Francese. Brioche Nanterre: è così che si chiama la brioche francese con questa forma. Paese che vai usanza…