Gelato con Lamponi Caldi

gelato con lamponi caldi

Gelato con lamponi caldi.

I contrasti in cucina, come nella vita, rendono il piatto interessante.

E la bravura del cuoco sta nell’individuare i contrasti che esaltino il sapore dei singoli ingredienti (così come nella vita dovremmo ricercare i contrasti che tendono a tirare fuori il meglio di noi, quelli che ci accendono).

Questo è un dessert davvero semplice: gelato con lamponi caldi.
Frutta e gelato è, forse, il più classico dei classici. Ma il semplice contrasto delle temperature fra gli ingredienti fa in modo che non ci si stanchi mai di mangiarlo e lo rende adatto sia ai freddi di questi giorni che ai caldi della prossima estate.

Sorrido pensando al tempo di preparazione, due minuti forse tre: mai sperimentata tanta buona resa con così poco impegno. 

Per fare in modo che il succo dei lamponi si amalgamasse un po’ al gelato alla crema ho ammorbidito il gelato al microonde con la funzione scongelamento, ma è chiaro che potete farlo ammorbidire a temperatura ambiente o (se lo preferite) usarlo freddo di freezer.

Ricetta Gelato con Lamponi Caldi

Gelato con Lamponi Caldi
Porzioni 2
Stampa
Tempo totale
2 min
Tempo totale
2 min
Ingredienti
  1. 4 palline di gelato alla panna (o vaniglia)
  2. lamponi freschi
  3. zucchero
Preparazione
  1. Ho tenuto per 30 minuti la vaschetta del gelato fuori dal freezer (chiaramente d’estate i tempi si accorciano).
  2. Ho lavato i lamponi e li ho saltati per 2-3 minuti in una padella cosparsi di zucchero.
  3. Li ho scaldati fino a quando hanno tirato fuori un pò del loro sughino rosso, poi ho subito spento altrimenti si spappolano.
  4. Ho messo due palline di gelato in ciascuna ciotola e ho messo le ciotole nel forno a microonde nella funzione scongelamento per 30 secondi. Con la funzione di scongelamento il gelato si ammorbidisce ulteriormente senza scaldarsi o cuocersi.
  5. Poi ho messo i lamponi caldi e zuccherati sulle coppe di gelato.
Diario di Cucina https://www.diariodicucina.it/