Gazpacho Andaluso con Polpa di Granchio

gazpacho andaluso con polpa di granchio

Gazpacho andaluso con polpa di granchio, Ovvero: la Cucina non Cotta

Due o tre giorni fa, zappingando fra i programmi tv, sono incappata in Masterchef U.S.

A parte il fatto che uno dei tre chef che lo presenta è Gordon Ramsay (che, vi avverto, sta per diventare il mio mito!), è doveroso dire che il livello dei cuochi “apprendisti” è stellare. Quella è gente che ci sa davvero fare! Le presentazioni sono da ristoranti stellati e alcuni abbinamenti mi hanno incuriosito moltissimo. Eppure nessuno di loro fa la professione di cuoco. Mi tolgo il cappello (e con me dovrebbe toglierselo anche qualche chef!) di fronte a questi impiegati, parrucchieri, agenti di commercio… con una passione ed un talento così grande per la buona cucina! Bravi. Bravi anche a tutti noi che mangiamo meglio a casa nostra che nei ristoranti 🙂

Ispirata proprio dalla puntata di Masterchef U.S. ho “cucinato” un Gazpacho andaluso con Polpa di Granchio. Diciamo che questa versione è la cugina povera di quella fatta a Masterchef: lì c’era un granchio vivo che veniva bollito, quindi la sua polpa veniva estratta e presentata tipo uno sformatino su un letto di Gazpacho Andaluso.
Qui ho sostituito il granchio vivo da bollire con della polpa di granchio che si vende già bella inscatolata e pronta all’uso nei supermercati. Ovviamente non sarà la stessa cosa ma devo dire che l’abbinamento è  perfetto. Il Granchietto e la zuppetta fredda di pomodori sono anime gemelle che si completano a vicenda! Lo so: sto a diventà romantica, ma quando vedo una bella coppia non riesco a trattenermi 🙂

Il Gazpacho andaluso è uno di quei piatti per cui il frullatore a immersione risulta essere indispensabile: nessun altro strumento da cucina potrà farvi ottenere la consistenza che desiderate.
Personalmete il Gazpacho lo preferisco abbastanza grumoso. Il segreto è tutto nelle dosi 😉

Ricetta Gazpacho Andaluso con Polpa di Granchio

Gazpacho con Polpa di Granchio

Preparazione45 min
Tempo totale3 h
Chef: Diario di Cucina - Paola

Ingredienti

  • 1 cetriolo
  • 1/2 peperone verde o giallo
  • 1 kg pomodori freschi ma vanno bene anche i pelati già pronti
  • 1 cipolle
  • 1/2 spicchio d'aglio
  • 2 scatole di polpa di granchio
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • 3 cucchiai di aceto balsamico
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • tabasco q.b.
  • sale pepe
  • acqua q.b.

Istruzioni

  • Pelate e affettate sottilmente le cipolle e l'aglio.
  • Togliete i semi al peperone e tagliatelo a listarelle sottili.
  • Affettate il cetriolo a rondelle (lasciate la buccia).
  • Tuffare i pomodori in acqua bollente per 1 minuto, pelarli e svuotarli dei semi.
  • Unire i pomodori al resto delle verdure.
  • Versare il tutto in un a grande insalatiera.
  • Aggiungere lo zucchero, l'olio, il tabasaco e l'aceto. Salare e pepare.
  • Frullare grossolanamente aggiungendo acqua per ottenere una consistenza più liquida (dipende da quanto lo volete liquido).
  • A seconda dei gusti ciascuno se lo aggiusterà di sale, pepe, olio e tabasco.
  • Prima di servire aggiungere la polpa di granchio e insaporirla con del pepe nero macinato al momento.
3 Condivisioni
Ti potrebbero anche interessare
cestini di pan carre

Cestini di Pane

I cestini di pane, quelli fatti con la pasta di pane intrecciata e cotta sono dei perfetti centrotavola…