Gamberoni al Cartoccio

 gamberoni al cartoccio

Gamberoni al cartoccio.

Immaginate di mettere sui piatti dei vostri ospiti un pacchetto. Immaginate i gesti dei vostri commensali per aprire il pacchetto. Di certo non immagineranno che regalo gli state per fare: un’esplosione di profumi tutta per loro!

Ecco… riassumerei i gamberoni al cartoccio proprio con questa immagine! Sono grandiosi: li adoro perché sono semplici e molto scenografici. La tecnica è davvero semplice e in più c’è il divertimento di servire qualcosa in un pacchetto come fosse una sorpresa :)
In francese i gamberoni al cartoccio si chiamano Crevette en Papillote. La tecnica della cottura nel cartoccio è stata inventata in Francia nel ventesimo secolo per una presentazione cerimoniosa del piatto… e credo che nessuno possa togliere il primato ai francesi per la pomposità e la cerimonia del servizio (quando ci si mettono).

La cottura al cartoccio ha poche regole  ma essenziali:
1. scegliere ingredienti delicati che cuociano in poco tempo (pesce, verdure e pollame);
2. precuocere gli ingredienti che hanno bisogno di cotture più lunghe o di grandi quantità di liquidi (riso o pasta).

Attenzione alla temperatura del forno: sopra i 200° C la carta tende a bruciare e porterete in tavola una bella schifezza che odora di bruciato.
I gamberoni al cartoccio hanno un sapore molto delicato con sapori agrodolci (direi cinesi) e tanti tanti ingredienti per rendere indimenticabile l’aroma all’apertura del pacchetto.

Ricetta Gamberoni al Cartoccio

Gamberoni al Cartoccio
Porzioni 4
Stampa
Tempo totale
45 min
Tempo totale
45 min
Ingredienti
  1. 400 g di gamberoni
  2. 1 cucchiaio di salsa di soia
  3. 1 cucchiaio di aceto di riso
  4. 1 cucchiaio di succo di limone
  5. la buccia di mezza arancia e un po' del suo succo
  6. 1 cucchiaio di olio di semi di sesamo
  7. peperoncino
  8. semi di sesamo
  9. 1 cucchiaio di miele d'acacia
  10. 1 cucchiaino di zenzero tritato
  11. 2 spicchi d'aglio tritati
  12. 400 g di bietole
  13. 2 scalogni tritati
  14. 2 cucchiai di prezzemolo tritato
Preparazione
  1. Sbucciare i gamberoni e togliergli il filo nero.
  2. Metterli in una ciotola con l'aglio e lo zenzero.
  3. Lavare le bietole e tagliarle al coltello.
  4. In una ciotola mescolare la salsa di soia, l'aceto di riso, il succo di limone, la scorza e il succo d'arancia, l'olio di sesamo, il peperoncino, il miele, gli scalogni e il prezzemolo.
  5. Con metà di questa vinaigrette condire le coste e con l'altra metà condire i gamberi.
  6. Preparare un foglio di carta forno e spennellarlo con l'olio.
  7. Disporre le verdure e adagiare sopra i gamberi.
  8. Disseminare qualche seme di sesamo e assicurarsi che ci sia qualche pezzetto di aglio.
  9. Versare un po' di vinaigrette.
  10. Chiudere il pacchetto e metterlo in teglia.
  11. Cuocere in forno statico già caldo a 190° C per 15 minuti.
Diario di Cucina https://www.diariodicucina.it/