Flan di Parmigiano in Salsa al Porto

flan di parmigiano in salsa al porto

Flan di Parmigiano in salsa al porto. Sembra un dolcetto?

Ormai lo sappiamo tutti: molto spesso quello che sembra poi non è. Molto spesso ci stupiamo delle verità perché ci eravamo fatti un’idea diversa della realtà.
Non facciamoci ingannare dalle apparenze… questo non è un dolcetto ma un flan di parmigiano, un souffle, e la venatura scura non è cioccolato ma porto ristretto.

Questo flan di parmigiano è l’antipasto perfetto per un pranzo (o una cena) elegante. Occhio però: dopo un antipasto così i commensali si aspettano davvero grandi cose!!!
E’ un Souffle, quindi non può essere preparato in anticipo perché con il tempo tende a sgonfiarsi (anche se devo dire che “regge” per parecchio tempo).
Davvero buono, saporito ma “leggero”.  Leggero- perché, come tutti i flan, ha inglobato parecchia aria nella sua struttura, quindi non attoppa, anzi proprio il suo buon sapore aumenta l’appetito… cosa volere di più da un antipasto?

Ingredienti: per 10 persone usando stampini di alluminio tondi da 0,120 lt
1 dl di panna
1 dl di rossi d’uovo
25 g di parmigiano stagionato 30 mesi grattugiato
25 g di amido di mais (maizena)
(200 g) di chiare d’uovo
sale, noce moscata e pepe nero di mulinello
1 bicchiere di porto
1 porro

Tempo di preparazione:
30 minuti

Preparazione:
in un pentolino ho messo la panna, i rossi d’uovo, il parmigiano e la maizena. A fuoco bassissimo (sarebbe ancora meglio a bagnomaria) e mescolando continuamente ho scaldato il tutto fino ad ottenere una consistenza cremosa. Ho salato, pepato e aggiunto un pò di noce moscata. Ho lasciato raffreddare, quindi ho pesato la “crema” ottenuta. Ho pesato la stessa quantità di chiare d’uovo (200 g) e le ho montate a neve. Ho mescolato le chiare montate e la crema al parmigiano.
Ho imburrato e infarinato degli stampini di alluminio e li ho messi in forno già caldo a 180° C ventilato per 8 minuti. Se si preferisce servire direttamente nelle cocotte di ceramica (in questo caso non serve sformare il flan di parmigiano) serve cuocere per un minuto in più.
Per la salsa al porto: mettere il porto in un pentolino di alluminio insieme al porro tagliato a metà. Lasciare un pò sul fornello. Attenzione: non si addensa quasi per niente. Il porto così ottenuto si mette sul fondo del piatto o si versa sopra il flan di parmigiano.

Ricetta Flan di Parmigiano in Salsa al Porto

Flan di Parmigiano in Salsa al Porto
Porzioni 10
Stampa
Tempo totale
30 min
Tempo totale
30 min
Ingredienti
  1. 1 dl di panna
  2. 1 dl di rossi d’uovo
  3. 25 g di parmigiano stagionato 30 mesi grattugiato
  4. 25 g di amido di mais (maizena)
  5. (200 g) di chiare d’uovo
  6. sale
  7. noce moscata e pepe nero di mulinello
  8. 1 bicchiere di porto
  9. 1 porro
Preparazione
  1. In un pentolino ho messo la panna, i rossi d’uovo, il parmigiano e la maizena.
  2. A fuoco bassissimo (sarebbe ancora meglio a bagnomaria) e mescolando continuamente ho scaldato il tutto fino ad ottenere una consistenza cremosa.
  3. Ho salato, pepato e aggiunto un pò di noce moscata.
  4. Ho lasciato raffreddare, quindi ho pesato la “crema” ottenuta.
  5. Ho pesato la stessa quantità di chiare d’uovo (200 g) e le ho montate a neve.
  6. Ho mescolato le chiare montate e la crema al parmigiano.
  7. Ho imburrato e infarinato degli stampini di alluminio e li ho messi in forno già caldo a 180° C ventilato per 8 minuti.
  8. Se si preferisce servire direttamente nelle cocotte di ceramica (in questo caso non serve sformare il flan) serve cuocere per un minuto in più.
  9. Per la salsa al porto: mettere il porto in un pentolino di alluminio insieme al porro tagliato a metà. Lasciare un pò sul fornello. Attenzione: non si addensa quasi per niente. Il porto così ottenuto si mette sul fondo del piatto o si versa sopra il flan di parmigiano.
Note
  1. Per 10 stampini di alluminio tondi da 0,120 lt
Diario di Cucina https://www.diariodicucina.it/