Dolcetti al Cocco

dolcetti al cocco

Dolcetti al cocco.

C’è bisogno di dire che se lasci questi dolcetti al cocco sulla tavola, ad ogni passaggio ne sparisce almeno uno??!! Ma mica è colpa delle manine sante di chi passeggia nei pressi del tavolo! No… è che questi dolcetti sono magici: spariscono! Della dimensione di un boccone finiscono interi in bocca e il palato beneficia di tutta la loro morbidezza e dolcezza. Ma non bisogna farsi spaventare: non sempre ciò che è molto buono è difficile da cucinare.
La preparazione dei dolcetti al cocco è altrettanto semplice che farli sparire 😉 pensavo che fossero difficili da fare per via della fantastica consistenza che hanno, e invece basta usare il latte condensato e praticamente fa quasi tutto lui 😀

I dolcetti al cocco bianchi e neri piacciono proprio a tutti, dolci al punto giusto, morbidi al punto giusto. In quelli al cioccolato, poi, cocco e cioccolato fondono in bocca in un mix esplosivo 😀 

Si mette tutto insieme (latte condensato, burro e cocco disidratato) in un pentolino antiaderente e si scalda fino ad ottenere una bella consistenza. E’ solo una questione di consistenze. E comunque è davvero impossibile sbagliarli: se si tolgono dal fuoco troppo presto basta farli freddare in frigo o rimettere il tutto sul fornello ancora un po’.
Comunque, una volta che si sono freddati, si formano le palline e si rotolano nel cocco disidratato (per quelli bianchi), oppure gli si mette un “cappello” di cioccolato fuso (basta far sciogliere 100 g di cioccolato fondente e 35 g di burro in un pentolino antiaderente) per quelli neri.

INGREDIENTI: per circa 30 dolcetti in pirottini 28/18 mm
400 g di latte condensato (1 lattina)
una noce di burro
60 g di cocco disidratato

PER LA COPERTURA
cocco disidratato
100 g di cioccolato fondente
35 g di burro

TEMPO DI PREPARAZIONE:
60 minuti

Ricetta Dolcetti al Cocco

Dolcetti al Cocco

Tempo totale1 h
Chef: Diario di Cucina - Paola

Ingredienti

  • 400 g di latte condensato 1 lattina
  • una noce di burro
  • 60 g di cocco disidratato

Per la copertura

  • cocco disidratato
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 35 g di burro

Istruzioni

  • Si mette tutto insieme (latte condensato, burro e cocco disidratato) in un pentolino antiaderente e si scalda fino ad ottenere una bella consistenza.
  • E’ solo una questione di consistenze. E comunque è davvero impossibile sbagliarli: se si tolgono dal fuoco troppo presto basta farli freddare in frigo o rimettere il tutto sul fornello ancora un po'.
  • Una volta che si sono freddati, si formano le palline e si rotolano nel cocco disidratato (per quelli bianchi), oppure gli si mette un “cappello” di cioccolato fuso (basta far sciogliere 100 g di cioccolato fondente e 35 g di burro in un pentolino antiaderente) per quelli neri.
6 Condivisioni
Ti potrebbero anche interessare
alveolatura croissant francesi

Croissant Francesi Classici

Voilà… un paio di anni fa non avrei proprio creduto di scrivere questo post. I croissant francesi (quelli…
cheesecake

Cheesecake Philadelphia e Yogurt

  Cheesecake philadelphia e yogurt ai frutti di bosco. Festeggiamenti estivi… Pranzi, cene, ricorrenze, compleanni… Ci sarà pure…
profitterol bianco

Profitterol Bianco

Profitterol bianco ma non è cioccolato bianco 😀 Qui (clic) la ricetta del profitterol classico. Bignè ripieni di…
Brioche francese

Brioche Francese Nanterre

Brioche Francese. Brioche Nanterre: è così che si chiama la brioche francese con questa forma. Paese che vai usanza…