Crema Pasticcera

crema pasticcera

Crema pasticcera.

E così dopo quattro anni di frenetica attività come foodblogger mi decido a postare la ricetta della crema pasticcera (ricetta base della pasticceria italiana)! Ma perché la pubblico solo ora? Andava postata prima… an.da.va po.sta.ta pri.ma!
Non posso dare torto al bianconiglio.
La ricetta della crema pasticcera andava postata prima! E visto che all’ultima riunione aziendale uno dei capi tirò fuori dal cilindro questa frase i vincenti hanno sempre una soluzione, i perdenti hanno sempre una scusa, mica vi aspetterete una scusa, vero???

A mia discolpa posso solo dire che la ricetta della crema pasticcera fa parte della ricetta Torta della Nonna (clic) postata il 27 febbraio 2008. E’ una buona ricetta ma non è la ricetta perfetta! Negli anni ho ripetuto la ricetta molte volte cercando l’inafferrabile, quella sensazione di come se stessi mordendo una nuvola dolce!

Tiramisù & ChantillyFino a quando un giorno, finalmente, sfoglio il ricettario giusto. Chi mi legge lo sa: per me lui è il mago pasticcere più bravo del mondo e oramai non riesco più a preparare un dessert senza controllare i suoi ricettari!

Che cosa ha questa crema pasticcera di geniale?
Oltre al latte ha anche la panna… ma non è questo che dona alla crema quella sensazione di scioglievolezza.

Al posto della farina 00 usa l’amido di mais e la farina di riso!
Questo è il segreto.

Quando ho letto la ricetta mi sono fatta un po’ spaventare dal numero di tuorli (300 g = 18 tuorli), ma ho fatto bene a metterceli tutti e 18 perché la crema pasticcera è venuta buonissima.

L’unico ingrediente che ho aggiunto in autonomia è stato un goccio di Rum (ho a che fare con metal-detector per il retrogusto di uovo e ho scoperto questo trucchetto! Anche la buccia di limone va bene).

P.S.: nel XXI secolo per la crema pasticcera impazzita c’è un rimedio facile e veloce: frullarla con il minipimer. Una volta (in tanti anni di onorata cucina) mi è impazzita la crema pasticcera (aspetto grumoso), l’ho frullata ed è tornata bellissima!!! 😉

Ricetta Crema Pasticcera

Crema Pasticcera
Quantità 1
Stampa
Tempo totale
30 min
Tempo totale
30 min
Ingredienti
  1. 800 ml di latte fresco intero
  2. 200 ml di panna fresca
  3. 300 g di tuorli (18 tuorli)
  4. 300 g di zucchero semolato
  5. 40 g di amido di mais
  6. 35 g di farina di riso
  7. 1 baccello di vaniglia
Preparazione
  1. Si porta a bollore il latte con la panna e i semi di vaniglia estratti dal baccello.
  2. Nel frattempo si sbattono i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una consistenza spumosa, a questo punto (senza smettere di montare) si aggiungono l'amido di mais e la farina di riso.
  3. Si versa questo composto dentro il latte in ebollizione e si mescola con una frusta fino a quando la crema comincia a fare delle bolle causate dal latte bollente.
Note
  1. P.S.: nel XXI secolo per la crema pasticcera impazzita c'è un rimedio facile e veloce: frullarla con il minipimer. Una volta (in tanti anni di onorata cucina) mi è impazzita la crema (aspetto grumoso), l'ho frullata ed è tornata bellissima!!!
Diario di Cucina https://www.diariodicucina.it/