Crema di Zucca alla Chioggiotta

crema di zucca alla chioggiotta

La ricetta della crema di zucca alla chioggiotta è di Angelwitch. Un’amica di blog che un giorno mi ha mandato una mail e da lì è nata un’amicizia gastronomica di scambio opinioni su tecniche e preparazioni. Ma chi lo dice che con la fine dell’estate non si sa più cosa cucinare. E’ vero che la varietà maggiore di frutta e verdura si ha in estate ma a ben guardare anche le altre stagioni offrono infinite possibilità… basta aprire gli occhi!
Sulla crema di zucca alla chioggiotta mi dice “ho avuto questa ricetta anni fa da una vecchia signora veneziana, sui libri non l’ho mai trovata. Questo é ciò che mi affascina della cucina: prendi la zucca, aggiungi 2 ingredienti casalinghi e banali come aglio e rosmarino e la trasformi in qualcosa di meglio di una carrozza…” Le ricette delle vecchie signore sono la mia passione. Quando ancora non c’erano i ricettari né tanto meno internet le ricette erano il risultato della disponibilità della dispensa e i singoli ingredienti erano stati sperimentati in ogni sorta di abbinamento. Quindi se la vecchia signora dice che questo è la ricetta migliore per la crema di zucca, io do fiducia al 100%.

Dopo una descrizione così come faccio a non improvvisarmi fata e fare una magia trasformando una zucca in… una crema di zucca “favolosa”? Una ricetta dell’esperienza di cuoca di famiglia con marito, figli e lavoro!

Che poi le zucche sono di tanti tipi diversi, peccato che sulle nostre tavole ne arrivi praticamente solo un tipo. Ma se avete la fortuna di gironzolare per mercati agroalimentari a km 0, o bio noterete molte forme e molti nomi diversi di zucche.

Per tornare alla crema di zucca… Angelwitch la porta in tavola nella zuppiera, versa in superficie un filo di panna a spirale e la “striscia” con uno stuzzicadenti. Poi serve con crostini e parmigiano.
Io (di latitudini più meridionali) aggiungo olio extravergine di oliva a crudo. Crostini e parmigiano.

Ricetta Crema di Zucca alla Chioggiotta

Crema di Zucca alla Chioggiotta
Porzioni 2
Stampa
Tempo totale
30 min
Tempo totale
30 min
Ingredienti
  1. 500 g di polpa di zucca pulita
  2. 2-3 spicchi d’aglio
  3. un bel ramo di rosmarino
  4. olio
  5. sale
  6. brodo (o acqua)
Preparazione
  1. Ho tritato l’aglio e il rosmarino.
  2. Li ho soffritti nell’olio a fuoco basso per liberarne l’aroma senza bruciarli.
  3. Ho aggiunto la zucca a pezzi, quindi il brodo (fino quasi a coprire tutta la zucca).
  4. Ho aggiustato di sale. Ho lasciato cuocere fino a quando la zucca si è disfatta (15-20 minuti) e poi ho frullato con il minipimer.
  5. Lasciare sul fuoco ad addensare secondo i gusti.
  6. Per sapori più “morbidi” si può sostituire parte del liquido con del latte.
  7. In questa ricetta il dolce della zucca è bilanciata dai sapori dell’aglio e del rosmarino, per questo motivo nel soffritto non c’è la cipolla.
Diario di Cucina https://www.diariodicucina.it/