Cassis

Cassis

Cassis

Ed eccoci qua, di nuovo insieme, Cinzia ed io, a raccontare la Francia da punti di vista diversi ma convergenti: un paese charmant che non smette di incuriosirci e che vale bene un fine settimana, sia per il cibo che per i panorami. Ma… come le rose hanno le spine, anche la Francia ha i suoi ma! Ma… bisogna sapere DOVE andare e COSA mangiare, altrimenti la Francia può essere molto deludente.

COSA mangiare: Sento dire spesso che “in Francia si mangia male” e non posso dargli torto. La Francia non è come l’Italia, che capiti (quasi) sempre bene, in Francia se non sai cosa mangiare o cosa ti propone il menù, si rischia davvero un brutto ricordo. Da queste parti se non sai il francese ti trattano come un turista da 4 soldi e cercano di rifilarti i loro peggiori fondi di magazzino!

DOVE andare: La Francia è molto grande e in tanta terra qualcosa di poco affascinante c’è per forza! Il centro è un’enorme e sconfinata campagna, aimé molto meno affascinante della nostra Toscana. Chi ha provato ad andare a Parigi in macchina ne sa qualcosa! Ma per fortuna sul DOVE andare c’è Cinzia che di tanto in tanto ci da qualche dritta.
Quando mi ha parlato del suo post su Cassis io ho subito pensato alle bacche e al liquore tipico, ma ovviamente lei, invece, si riferiva ad altro. Leggiamo insieme:

Cinzia a Cassis

Ben ritrovati! Dopo la lunga pausa estiva  mi sono finalmente decisa a mettere ordine nella montagna di foto delle mie zingarate nel sud della Francia. Ho scelto come prima meta Cassis, un caratteristico villaggio di pescatori, non lontano da Marsiglia e collocato in una posizione incredibile: da un lato la costa delle celebri calanques, dall’altro le falaises più alte d’Europa (e qui come sapete gli amici francesi ci vanno a nozze).

Abbiamo avuto la fortuna di essere accompagnati dagli amici Elisa e Michael: lui è del posto dunque conosce perfettamente i punti panoramici più spettacolari.

Se volete sapere di più su Cassis seguitemi qui: http://www.lagattasultettomilano.com/2014/09/due-italiane-in-francia-cassis-tra.html