Bûche de Noël ai Marrons Glacés

Bûche de Noël (Tronchetto di Natale) ai marrons glacés e pralinato

Riuscite a immaginare una ricetta più francese della Bûche de Noël ai marrons glacés? Riuscite a immaginare una ricetta più natalizia della Bûche de Noël ai marrons glacés?

Inoltre con la ricetta della Bûche de Noël (il tronchetto di Natale) metto fine ai mio peggior incubo culinario: il biscuit roulé. Per anni ho provato e riprovato, ma non c’era niente da fare: mi si rompeva sempre o si attaccava alla teglia. So che conoscete la frustrazione e l’incazzatura di quando in cucina dovete buttare tutto. Mi ci voleva la Francia per farmelo riuscire. Giusto a proposito di quanto detto nel post del ciambellone bicolor, prendiamo il meglio, miglioriamo, adattiamo.

E no… non mi sono sbagliata quando ho scritto “… ricetta DELLA Bûche de Noël” perché in francese “bûche” è femminile! Proprio come fiore! ragno! foglio! e tanti altri… a complicarti gli accordi con gli aggettivi!!! Difficoltà ormai superate per carità, ma i miei figli mi strappano sempre un sorriso quando mi chiedono UNA foglia bianca per disegnare, o mi riportano unA bellA fiorellinA dal parco giochi… e per far sorridere anche voi che mi leggete… sappiate che anche FICO è femminile in Francia!

Dopo questa divagazione sulle grammatica francese a cui dobbiamo fare fronte tutti noi che (per lavoro o per piacere) traslochiamo in Francia, penso sia arrivato il momento di parlare un po’ di questa ricetta, francese, francesissima, una delle ricette più francesi di questo blog (insieme ai croissant francesi e alla brioche nanterre). Qui gli ingredienti sono tutti facilmente reperibili, ma in Italia non so se sia tanto facile trovare la crema di marroni già pronta come pure il cioccolato pralinato per la ganache di copertura.

Una fantastica girella di Natale ai marrons glacés e pralinato

Per la crema di marroni, se non la trovate già pronta, ecco un sito francese che ne svela tutti i segreti e su cui potete far affidamento. Altrimenti potrete optare per la confettura di castagne.

Per il cioccolato pralinato di copertura… usate del cioccolato gianduia, scioglietelo a fuoco basso con della panna liquida e mescolate della granella di pistacchi (o noccioline).

Bûche de Noël ai Marroni

E con la ricetta della bûche de Noël (il tronchetto di Natale) metto fine al mio peggior incubo culinario: il biscuit roulé. Per anni ho provato e riprovato, ma mi si rompeva sempre.
Preparazione40 min
Cottura10 min
Tempo totale40 min
Portata: Dessert
Cucina: Francese, Italiana
Keyword: cioccolato, dolci di natale, Natale
Porzioni: 8
Chef: Diario di Cucina - Paola

Ingredienti

Per il biscuit roulé

  • 4 uova
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 6 cucchiai di farina
  • 6 cucchiai di olio

Per la farcitura

  • 80 g di burro a temperatura ambiente
  • 250 g di crema di marroni
  • 4 cucchiaini di rhum facoltativo
  • Bricioline di marrons glacés

Per la copertura

  • 170 g di cioccolato gianduia dessert
  • granella di pistacchi o noccioline
  • panna liquida quanto basta per ottenere la buona consistenza del cioccolato di copertura
  • decorazioni varie polvere dorata edibile, oro alimentare, decorazioni natalizie di zucchero, briciole di meringa

Istruzioni

  • Per una teglia in silicone di 24x33 cm
  • Preriscaldare il forno a 180° C modalità ventilata

Preparare il buiscuit roulé

  • Separare i bianchi dai rossi d'uovo
  • Mescolare i rossi con lo zucchero, l'olio e la farina (un cucchiaio alla volta)
  • Montare a neve i bianchi e incorporarli a mano al composto di rossi e farina senza far smontare i bianchi
  • Versare l'impasto su una teglia dai bordi bassi di 24x33 cm in silicone di (oppure ricoprite di carta forno una teglia della stessa dimensione)
  • Far cuocere per circa 9 minuti: i bordi non devono prendere colore altrimenti il biscotto si romperà quando lo arrotoliamo

Preparare la farcitura

  • Mescolare la crema di marroni, il burro e il rhum fino ad ottenere una crema omogenea
  • Spalmare la farcitura nel del biscuit roulé, sbriciolarci sopra i marrons glacés, quindi arrotolarlo aiutandovi con la taglia in silicone o con la carta forno.
  • A questo punto consiglio di metterlo già nel piatto da portata perché poi non sarà facile da spostare.
  • Conservare in frigo.
  • Tagliare le estremità.

Preparare il cioccolato di copertura

  • Tagliare a pezzetti il cioccolato e metterlo in un pentolino sul fuoco basso insieme a un goccio di panna liquida.
  • Mescolare fino a completo scioglimento del cioccolato. Aggiungere panna fino ad ottenere la consistenza desiderata.
  • Aggiungere la granella di pistacchi (o noccioline) e mescolare bene.
  • Ricoprire il dolce con questa ganache al cioccolato.
  • Fare delle righe con una forchetta.
  • Decorare a piacere (io ho usato del cioccolato sbriciolato, dei cioccolatini alle mandorle e dell'oro alimentare).

Note

Conservare in frigo fino al momento di servire.
Si può preparare il giorno prima.
13 Condivisioni
Ti potrebbero anche interessare
alveolatura croissant francesi

Croissant Francesi Classici

Voilà… un paio di anni fa non avrei proprio creduto di scrivere questo post. I croissant francesi (quelli…
cheesecake

Cheesecake Philadelphia e Yogurt

  Cheesecake philadelphia e yogurt ai frutti di bosco. Festeggiamenti estivi… Pranzi, cene, ricorrenze, compleanni… Ci sarà pure…
profitterol bianco

Profitterol Bianco

Profitterol bianco ma non è cioccolato bianco 😀 Qui (clic) la ricetta del profitterol classico. Bignè ripieni di…
arrosto di maiale a bassa temperatura

Arrosto di Maiale a Bassa Temperatura

Arrosto di maiale cotto a bassa temperatura. Una volta, per cercare di tenere morbido l’arrosto c’erano bardature e…