Bollito Misto

bollito misto

Il bollito misto sembra un piatto degli avanzi ma in realtà non è così, i pezzi di carne vanno selezionati con cura altrimenti ci ritroveremmo con delle suole di scarpe immangiabili. Polpa di manzo, punta di petto di vitello, lingua di vitello, ali di pollo, cotechino. Per un bollito misto come si deve la polpa di manzo deve cuocere per una buona oretta tutta sola soletta nel brodo vegetale. Dopo un’oretta possiamo aggiungere anche gli altri tagli di carne. Del manzo usiamo lo stesso taglio che useremmo anche per la boeuf Bouguignon e cioè collo, spalla o cappello del prete, girello o magatello, reale, geretto (tutti tagli che contengono molto tessuto connettivo che con una lunga esposizione a calore moderato ma stabile si trasforma in una gelatina che rende morbida la carne). La cosa più difficile di questo piatto si fa dal macellaio ma una volta fatta la spesa come si deve non abbiamo più niente da temere. Accompagniamo il bollito misto con la sua salsa d’eccellenza: la salsa verde.

In una pentola piuttosto grande ho messo almeno 5 lt di acqua, la costa di sedano, la cipolla, la carota e il sale.
Ho fatto raggiungere il bollore e poi ho aggiunto i bocconcini di manzo e ho abbassato la fiamma in modo da mantenere un lieve bollore.
Dopo 1 ora ho aggiunto il resto delle carni e ho fatto cuocere (sempre a fuoco basso ) per altre 2 ore.
In un’altra pentola ho cotto il cotechino.
Ho riunito le carni in un grande piatto da portata.
Ho servito accompagnato con la salsa verde e purè.

 

Ricetta Bollito Misto

Bollito misto
Porzioni 4
Stampa
Tempo totale
3 hr
Tempo totale
3 hr
Ingredienti
  1. 500 g di manzo (collo, spalla o cappello del prete, girello o magatello, reale, geretto)
  2. 500 g di punta di petto di vitello
  3. 1 lingua di vitello
  4. 4 ali di pollo
  5. 1 cotechino
  6. 1 costa di sedano
  7. 1 cipolla
  8. 1 carota
  9. sale
Preparazione
  1. In una pentola piuttosto grande ho messo almeno 5 lt di acqua, la costa di sedano, la cipolla, la carota e il sale.
  2. Ho fatto raggiungere il bollore e poi ho aggiunto i bocconcini di manzo e ho abbassato la fiamma in modo da mantenere un lieve bollore.
  3. Dopo 1 ora ho aggiunto il resto delle carni e ho fatto cuocere (sempre a fuoco basso ) per altre 2 ore.
  4. In un’altra pentola ho cotto il cotechino.
  5. Ho riunito le carni in un grande piatto da portata.
  6. Ho servito accompagnato con la salsa verde e purè.
Diario di Cucina https://www.diariodicucina.it/