Babà al Rum

babà al rum

Babà al rum.

Il babà al rum è uno dei miei dolci preferiti. Dosare il rum della bagna è una maestria, farcirlo di panna è vizio di gola 😉 Certo… il babà classico è quello al rum ma le possibilità di una bagna analcolica sono infinite. Provate a sostituire il rum con del caffè o con del succo d’arancia filtrato o con del tè. Sì lo so… i nostalgici del babà al rum avranno già lasciato la pagina del blog irritati da così tante eresie, ma chi è rimasto ha l’animo dell’esploratore, ma soprattutto assapora già una bagna alternativa per un impasto babà fatto a regola d’arte. La ricetta dell’impasto babà è di Luca Montersino.

Alì-Babà e i 40 ladroni

C’era una volta, in un tempo lontano lontano, un ragazzo povero che si chiamava Alì-Babà.
Alì-Babà aveva un dono e la sua fama aveva fatto il giro dei 7 mari in mille e una notte: era un mastro pasticcere formidabile. Si può quindi ben immaginare che presso la sua locanda stazionavano ben volentieri genti di ogni rango.
Alì-Babà era un ragazzo dal cuore d’oro ma se c’era una cosa che proprio non gli andava a genio erano i ladri e i truffatori; così quando qualcuno di tal guisa rivendicava il sacrosanto diritto di mangiare ciò per cui era disposto a pagare, Alì-Babà non si tirava indietro ma preparava per loro un dolce magico. Era un dolce che per bontà spesso era richiesto in bis e in porzioni doppie ma… aveva l’effetto dell’ambrosia rendendo il sonno immediato e profondo. Così Alì-Babà nottetempo alleggeriva i ladroni di una parte del bottino. Giusto il necessario per i beni indispensabili (e per qualche regaluccio a sua moglie) così da non far insospettir il cliente.
Si narra che alleggerì ben 40 di questi loschi personaggi (i 40 ladroni).

Vabbè, la favola più nota di Alibabà e i 40 ladroni la trovate qui.

 

Ricetta Babà al Rum

Babà
Quantità 10
Stampa
Tempo totale
2 hr 30 min
Tempo totale
2 hr 30 min
Ingredienti
  1. 400 g di farina manitoba
  2. 160 g di burro
  3. 40 g di zucchero semolato
  4. 20 g di lievito di birra
  5. un pizzico di sale
  6. 400 g di uova intere
  7. PER LA BAGNA
  8. 240 g di zucchero
  9. 2 bicchieri di acqua
  10. 1/2 bicchiere di rum (o caffè o succo d’arancia filtrato)
  11. PER LA LUCIDATURA
  12. marmellata di albicocche
  13. acqua
Preparazione
  1. Impastate la farina, lo zucchero, metà delle uova e il lievito con il robot.
  2. Quando l’impasto risulterà liscio, incorporate poco alla volta le altre uova e infine il burro a pomata.
  3. Salate.
  4. Suddividete l’impasto negli stampini individuali per babà (o in uno grande) e lasciate lievitare fino a quando il volume si sarà raddoppiato; quindi cuocete in forno caldo a 180° C per 15-20 minuti.
  5. A fine cottura togliete dagli stampi e fate freddare.
  6. Nel frattempo preparate la bagna: scaldate a fuoco moderato tutti gli ingredienti fino a completa dissoluzione dello zucchero.
  7. Con questa bagna inzuppate il Babà e poi sistematelo su una griglia a scolare.
  8. Ho messo a scaldare 2 cucchiai di marmellata di albicocche con un po' d’acqua (quella necessaria per rendere liquida la marmellata) e con un pennello da cucina c’ho spennellato i babà per renderli lucidi.
Note
  1. Per 10 babà fatti con bicchieri di alluminio alti 8 cm e diametro alla base di 6 cm, o per un grande babà con il buco al centro.
Diario di Cucina https://www.diariodicucina.it/