L’Amandier di Michalak

Amandier di Michalak. Morbidoso alle mandorle

È apparsa pochi giorni fa, su instagram, questa ricetta di Amandier di Michalak. E ancora non ho detto tutto: questa è la ricetta dell’Amandier della masterclass di Michalak. Un regalo che il grande pasticcere francese ha fatto ai suoi follower IG (tra cui io).

L’ho provata senza perdere tempo, primo perché adoro l’amandier, secondo perché ho in dispensa un quintale di polvere di mandorle da far fuori. Acquisti compulsivi del lockdown da covid: avevano razionato alcuni ingredienti (tra cui farina e lievito di birra: non più di un pacco di farina a persona al giorno, per esempio) e allora mi ero data alle mandorle 😁

Cos’è l’Amandier?

È un dolce a base di mandorle (mandorla di dice amande in francese) senza farina e senza nessun tipo di lievito, morbidissimo umidissimo e profumatissimo. Ideale per accompagnare il tè e, ovviamente, per la merenda dei bambini.

Provatelo: potreste non poterne più fare a meno!

Amandier di Michalak. Morbidoso alle mandorle

Mamma, questo dolce che abbiamo fatto è proprio buonissimo. (Cit.: Riccardo – 5 anni)

“Abbiamo fatto”… proprio così. Perché questo dolcetto non solo è buonissimo (finisce in una merenda) ma è anche facile e rapido da fare (in 1h esce dal forno). Puntuale per l’ora della merenda.

Stampo. Se anche voi volete dare un po’ di movimento ai vostri cakes, questo è lo stampo che ho usato io, clic.

Amandier

Cos'è l'Amandier? È un dolce a base di mandorle (mandorla di dice amande in francese) senza farina e senza nessun tipo di lievito, morbidissimo umidissimo e profumatissimo. Ideale per accompagnare il tè e, ovviamente, per la merenda dei bambini.
Provatelo: potreste non poterne più fare a meno!
Preparazione20 min
Cottura40 min
Tempo totale1 h
Portata: Biscotti, Pasticceria
Cucina: Francese
Keyword: amandier, mandorle, the
Chef: Diario di Cucina - Paola

Attrezzatura

  • Planetaria

Ingredienti

  • 3 uova intere 150 g
  • 100 g zucchero semolato
  • 20 g miele di fiori
  • 150 g polvere di mandorle
  • 5 gocce mandorle amare
  • 20 g acqua di fiorni d'arancio
  • zeste di arancia bio
  • 75 g burro a pomata
  • 50 g mascarpone
  • Filetti di mandorle per lo stampo

Istruzioni

  • Preriscaldare il forno a 160° C ventilato.
  • Imburrare uno stampo e cospargerlo di filetti di mandorle.
  • Mettere nella planetaria le uova, lo zucchero e il miele e montare fino a sbiancare e gonfiare il composto.
  • Aggiungere la polvere di mandorle, e i profumi (essenza di mandorle amare, acqua di fiorni d'arancio e lo zeste d'arancia).
  • Sempre mescolando, aggiungere il burro e il mascarpone.
  • Mettere il composto nello stampo e cuocere per circa 40 minuti. Coprire la superficie del dolce con dell'alluminio se dovesse scurirsi troppo in cottura.

Note

Se anche voi volete dare un po' di movimento ai vostri cakes, questo è lo stampo che ho io, clic
Per favore, se rifai la ricetta e/o se la pubblichi su altri siti o gruppi, ricordati di citare la fonte.
3 Condivisioni
Ti potrebbero anche interessare
Pane fatto in Casa (Vero)

Pane fatto in Casa (Vero)

Buono come il pane. FINALMENTE un pane fatto in casa vero, con la crosta croccante tutt’intorno, la mollica…
alveolatura croissant francesi

Croissant Francesi Classici

Voilà… un paio di anni fa non avrei proprio creduto di scrivere questo post. I croissant francesi (quelli…
cheesecake

Cheesecake Philadelphia e Yogurt

  Cheesecake philadelphia e yogurt ai frutti di bosco. Festeggiamenti estivi… Pranzi, cene, ricorrenze, compleanni… Ci sarà pure…
profitterol bianco

Profitterol Bianco

Profitterol bianco ma non è cioccolato bianco 😀 Qui (clic) la ricetta del profitterol classico. Bignè ripieni di…