Alici Fritte nella Pasta Cresciuta

alici fritte nella pasta cresciuta

Anche a voi i sogni vi portano a spasso nel tempo? Ultimamente mi capita di sognare i miei ex-compagni di classe del liceo in situazioni vissute all’università e viceversa, parliamo tutti in francese e viviamo contemporaneamente in tutti e cinque i continenti. Ah… sono sicura che il mio cervello voglia dirmi qualche cosa! Ma cosa??!!

Alici fritte nella pasta cresciuta.

Post super corto, so! Ma da qualche tempo le cose hanno preso velocità e non riesco ad aggiornare il blog come vorrei (aimé!). Ma non mi prendo pena: è un momento passeggero perché, prima o poi, ritroverò l’organizzazione che serve. Eppure sono sicura che i miei sogni di adesso abbiano qualcosa a che vedere con tutto questo casino…

Intanto vi lascio la ricetta delle alici fritte nella pasta cresciuta. E’ una ricetta alternativa delle alici fritte in pastella per due motivi:

  1. le alici sono quelle sott’olio
  2. la pastella è una pasta lievitata che avvolge le alici

Queste alici fritte nella pasta cresciuta le vedo bene in un aperitivo 😉

 

Ingredienti: per 6 persone
300 g di farina
3,5 dl acqua tiepida
12 g di lievito di birra
50 g di filetti di acciuga sott’olio
olio di arachide per friggere
sale

Tempo di preparazione: 30 minuti (+ 2 ore di lievitazione)

Preparazione:
Versate la farina in una grossa ciotola, formate una fontana, sbriciolate al centro il lievito e versate a filo 3,5 dl abbondanti di acqua tiepida. Impastate gli ingredienti, unite una presa di sale e lavorate fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo. Coprite la ciotola e lasciate lievitare in luogo tiepido per 2 ore. Sgocciolate le acciughe dall’olio, tamponate con carta assorbente da cucina e spezzettate in 2-3 pezzi. Mescolate leggermente la pasta per sgonfiarla, spargete sulla superficie i pezzetti di acciuga e , usando 2 cucchiai leggermente bagnati, prelevare poca pastella facendo in modo che l’acciuga sia coperta dall’impasto. Lasciate cadere la pastella in una padella con abbondante olio per frittura caldo e cuocete pochi pezzi di pasta alla volta finché risultano gonfi e dorati. Scolateli e lasciateli sgocciolare su carta assorbente. Tenere in caldo a 120° C fino al momento di servire. Servire con fettine di salumi.

Ricetta Alici Fritte nella Pasta Cresciuta

Alici Fritte nella Pasta Cresciuta
Porzioni 6
Stampa
Tempo di preparazione
30 min
Tempo totale
2 hr 30 min
Tempo di preparazione
30 min
Tempo totale
2 hr 30 min
Ingredienti
  1. 300 g di farina
  2. 3,5 dl acqua tiepida
  3. 12 g di lievito di birra
  4. 50 g di filetti di acciuga sott’olio
  5. olio di arachide per friggere
  6. sale
Preparazione
  1. Versate la farina in una grossa ciotola, formate una fontana, sbriciolate al centro il lievito e versate a filo 3,5 dl abbondanti di acqua tiepida.
  2. Impastate gli ingredienti, unite una presa di sale e lavorate fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo.
  3. Coprite la ciotola e lasciate lievitare in luogo tiepido per 2 ore.
  4. Sgocciolate le acciughe dall’olio, tamponate con carta assorbente da cucina e spezzettate in 2-3 pezzi.
  5. Mescolate leggermente la pasta per sgonfiarla, spargete sulla superficie i pezzetti di acciuga e , usando 2 cucchiai leggermente bagnati, prelevare poca pastella facendo in modo che l’acciuga sia coperta dall’impasto.
  6. Lasciate cadere la pastella in una padella con abbondante olio per frittura caldo e cuocete pochi pezzi di pasta alla volta finché risultano gonfi e dorati.
  7. Scolateli e lasciateli sgocciolare su carta assorbente.
  8. Tenere in caldo a 120° C fino al momento di servire.
Note
  1. Servire con fettine di salumi.
Diario di Cucina https://www.diariodicucina.it/